I SOLDI DELLE LOBBIES A CHI…

buongiorno,

I SOLDI DELLE LOBBIES A CHI DECIDE SUI VACCINI…
Marcello Pamio – 5 giugno 2017

Dal 29 maggio al 1 giugno 2017 si è tenuto a Napoli il 73° Congresso Nazionale di Pediatria organizzato dalla SIP, la Società Italiana di Pediatria.
Al congresso si sono visti passeggiare tranquillamente medici tra gli stand delle case farmaceutiche accorse per promuovere i loro prodotti e tra queste ci sono anche le aziende che producono vaccini pediatrici…
Nel documento del «Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale» del Ministero della Salute datato 17 gennaio 2017 si legge alla fine che è stato formulato con il contributo di quattro società scientifiche: SItI (Società Italiana di Igiene), FIMG (Federazione Italiana di medici di famiglia), FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) e la SIP (Società Italiana di Pediatria).

Fin qui nulla di strano se non fosse che 3 su 4 di queste associazioni prendono fondi dalle 4 più grandi multinazionali produttrici di vaccini: Glaxo Smith Kline, Pfizer, Sanofi e Merck.
Un conflitto d’interessi molto preoccupante! La FIMG nel 2015 ha preso ma 750.000 euro da Merck per corsi di formazione.
La FIMP ha preso 94.000 euro da Glaxo Smith Kline e Pfizer.
La SIP circa 64.000 euro da Glaxo Smith Kline, Pfizer e Sanofi per organizzazione di eventi e sponsorizzazioni.

Secondo il presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone: «c’è un conflitto d’interesse che stiamo cercando in qualche modo di risolvere».
Speriamo qualcuno riesca a fare un po’ di luce nell’oscuro e inquietante intrigo tra industria farmaceutica, associazioni mediche e partiti politici.
Ebbene sì, a beneficiare dei soldi di Big Pharma ci sarebbero anche le Fondazioni politiche legate a partiti…
Ma di queste, oltre il 90% non hanno MAI reso pubblica l’entità e la provenienza dei propri fondi, anche perché il vuoto legislativo italiano glielo permette.
Tra miliardi di euro, intrallazzi, corruzione, comparaggio, congressi e corsi di formazione ricordiamo sempre che di mezzo c’è la salute dei nostri bambini! Tratto dalla trasmissione «GabbiaOpen» La7

Un commento su “I SOLDI DELLE LOBBIES A CHI…”

  1. Abbiamo la ministra della salute che ha USATO i propri FIGLI per fare uno SPOT PUBBLICITARIO alle CASE FARMACEUTICHE. E’ inutile piangersi addosso se poi siamo PRONI alla POLITICA del MALAFFARE.Piero c’è ma noi quanto siamo disposti a lottare per davvero?

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.