CAUSA VACCINO SUINA,bimbo narcolettico,rimborso.

buonasera,
Bimbo narcolettico dopo il vaccino antinfluenzale: 150mila euro di risarcimento
By Archimede on 17.05.16 10:38 | Permalink | Commenti (0)
Bimbo narcolettico dopo il vaccino antinfluenzale: riceve maxi risarcimento

Bimbo narcolettico dopo il vaccino antinfluenzale: 150mila euro di risarcimento

La madre di Josh spiega al Mirror che i soldi serviranno per le cure e il futuro di suo figlio, che ha grossi problemi. La pandemia della febbre cosiddetta suina, sei anni fa, portò molte case farmaceutiche a produrre in breve tempo un vaccino

Bimbo narcolettico dopo il vaccino antinfluenzale: riceve maxi risarcimento
„In Inghilterra un bambino che ha sviluppato una grave forma di narcolessia dopo aver ricevuto il vaccino contro l’influenza suina ha ottenuto un risarcimento di 120mila sterline, scrive la BBC.“

Potrebbe interessarti: https://www.today.it/rassegna/narcolessia-vaccino-influenzale.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Bimbo narcolettico dopo il vaccino antinfluenzale: riceve maxi risarcimento

Josh Hadfield, 10 anni, del Somerset venne vaccinato sei anni fa. La pandemia della febbre cosiddetta suina, sei anni fa, portò molte case farmaceutiche a produrre in breve tempo un vaccino contro l’influenza A (H1N1). In alcuni Paesi (non in Italia) si distribuì il Pandemrix: il problema è tra i bambini e i ragazzi vaccinati contro la pandemia è stata riscontrata una frequenza sospetta di narcolessia, un disturbo neurologico che provoca un’eccessiva sonnolenza diurna.

Il fenomeno è concentrato solo e soltanto nei paesi del Nord Europa. Tante le ipotesi, genetiche e ambientali, nessuna delle quali è stata mai definitivamente confermata. Due anni fa uno studio pubblicato su Science Translational Medicine ipotizzò che il vaccino potesse scatenare una reazione autoimmune in soggetti predisposti, ma il lavoro venne ritirato quando si dimostrò che i suoi dati erano inaffidabili. L’anno scorso un’altra ricerca ha fornito un’altra possibile spiegazione. La nucleoproteina A contenuta in grandi quantità nel Pandemrix, e derivata dal virus A (H1N1), assomiglierebbe a una proteina cerebrale contro cui si scatenerebbe una reazione crociata da parte del sistema immunitario.

La madre di Josh spiega al Mirror che i soldi serviranno per le cure e il futuro di suo figlio, che ha grossi problemi: deve fare almeno due riposini nel corso di una normale giornata scolastica, e a causa di problemi fisici correlati ha preso molti chili nel corso del tempo. E’ stato possibile ottenere il risarcimento grazie al Vaccine Damage Payments Scheme perchè la disabilità di Josh è “grave”.

FONTE: https://www.today.it/rassegna/narcolessia-vaccino-influenzale.html

Currently 0/512345
Rating: 0/5 (0 votes cast)

Categorie: Articoli da non perdere, Farmaci, Globalizzazione, Leg. Internazionale, S

Un commento su “CAUSA VACCINO SUINA,bimbo narcolettico,rimborso.”

  1. Una vita distrutta e con un rimborso che non vale neanche il valore di una jaguar.Una vita distrutta può valere così poco?

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.