Similitudini

Buonasera,
in questi giorni,purtroppo,assistiamo in televisione(e chi dal vero)alle catastrofi causate dai fiumi e dai torrenti in piena,certe volte meritate e certe volte no.Ecco io vorrei proprio assomigliare a un torrente in piena,(non ad un fiume),cupo,limaccioso,prorompente,distruttivo dell’alveo in cui si trova la sinistra,la destra,il centro,via tutti e tutto,pulire dalla melma e ripristinare la sede naturale.Rifare tutto e ricominciare in modo pulito e più equo.Certo ci vuole il vostro aiuto,non è facile farsi conoscere,alcuni giornali e certe tv censurano,da qui si capisce cosa vuol dire il potere mediatico e soprattutto la sua importanza.Si può dire:”C’è l’ultimo dei mohicani”?Adesso,penso,gli italiani sono ad un livello quasi di rassegnazione,quando non ci sarà più il quasi e insieme ci sarà l’indifferenza,vorrà dire che tutto è perduto,che le reazioni non ci saranno più e i delinquenti avranno via libera.La vostra scelta di decidere con chi stare oggi è improrogabile,pensate soprattutto ai figli,già gli stanno rubando il futuro volete che gli rubino anche tutto il resto?Anche la speranza?
Questa similitudine riguarda voi,Dante,Purgatorio,canto III:Come le pecorelle escon dal chiuso,a una,a due,a tre (io dico milioni)e l’altre stanno timidette atterrando l’occhio e il muso…..NO!SU IL MUSO E GLI OCCHI,svegliatevi e uscite dall’ovile con fierezza e forza per combattere i ladri,delinquenti,prepotenti,impoveritori di popoli,disonesti,corrotti,insensibili e chi più ne ha più ne metta.Per essere in milioni,rinnovo,ancora una volta il vostro aiuto.
Grazie e saluti.

Avete un’opinione a riguardo? Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.