Le mani su l’Italia

L’Italia , dal secondo dopoguerra ad oggi, è sempre stato oggetto di acquisizioni industriali e finanziarie ma mai come  negl ’ultimi anni. La nascita della UE  ha dato un’accelerazione anche a questa migrazione economica tra gli stati della stessa unione, negativamente sbilanciata quella dell’Italia.  Napolitano, Re Giorgio I signore del Vesuvio, con i suoi governi ha dato una netta accelerazione  a questa transumanza economica. E parliamo del fondo USA Blackrock, dalle disponibilità economiche praticamente illimitate che acquisisce  quote significative di Banca Intesa San Paolo, Unicredit, Telecom e molte altre ancora. La strategia è sempre la stessa: entrare con un non allarmate 5% per poi , calmate le acque ed a bocce ferme, aumentare tale percentuale. Fiat, Mediaset, Generali alcuni esempi  inerenti l’Italia. Acquistare quando il titolo è estremamente conveniente e fare altrettanto ma in senso opposto quando il titolo è alle stelle. Un fondo che praticamente gestisce risorse per oltre 5 miliardi di dollari, in pratica l’equivalente o quasi del debito pubblico italiano. Un fondo quindi capace quindi di distruggere economicamente e politicamente l’Italia come altri stati della UE. Lo stesso discorso si può fare della Cina che si sta comprando fette della nostra economia con le rimesse dei cinesi che in buona parte evadono  il fisco italiano con il trasferimento di danaro senza passare dalle banche .Un’ esempio di quando la politica internazionale  va a braccetto con la speculazione finanziare sino a determinare uno stato di democrazia “sospesa”  ? Lo spread italiano oltre 500 punti  fu il risultato combinato  dell’azione della Deutsche Bank e la Black Rock, della vendita di importanti quote del nostro debito pubblico e presenti nel loro portafoglio. Le stesse società (private) di rating come Standard & Poor’s parteciparono all’assalto finanziario che di fatto sovvertirono le elezioni italiana e la messa in mobilità del governo Berlusconi. Il tutto per la gioia dell’allora presidente francese,  della campagna acquisti di Bolloré  e compari di merenda. La stessa cosa non accadde quando la Deutsche Bank  dopo la caduta del muro di Berlino arrivò ad essere la banca più fallita del mondo con debiti per 55 mila miliardi e pari a 20 volte il debito pubblico tedesco di allora. Torniamo alla nostra amata (?) Italia ma prima di questo dobbiamo chiarire un punto fondamentale per  renderci conto di chi e perché di fatto queste società private gestiscono l’economia mondiale e sino a che punto questa sia gestita in modo trasparente. La JP Morgan è nata contestualmente con gli Stati Uniti USA  nell’anno  1799 e nel 1913 fornì al governo statunitense  i capitali per la creazione della Federal Reserve . Come dire che una società di certificazione  internazionale sulla solidità economica di uno stato come di società  è di fatto padrona, o lo è stato, degli  stessi Stati Uniti d’America. Il controllante ed il controllato si confondono e con esso chi governa chi sia in campo politico che  economico. E qui si torna al 2011 quando la BCE con una lettera di fatto impose il governo Monti allo stato italiano, anche per l’impegno eversivo dell’allora presidente della repubblica Giorgio Napolitano. La centralità della BCE in questo complotto è assodata dal dato incontestabile  che la  Germania della Merkel nello stesso  periodo si è comprata 18 imprese italiane di rilevanza internazionale e bisogna comunque precisare che nello stesso periodo Francia e la onnipresente   Cina, quest’ultimo stato democratico quanto la Corea del Nord da questi armata, non sono stati da meno. La Francia ha puntato molto sui depositi italiani acquisendo banche come BNL e  CARIPARMA e con esse il risparmio degl’italiani che risulta essere uno dei popoli  più risparmiosi del mondo occidentale e non solo. La Germania ha invece puntato molto sul settore industriale come, a titolo di esempio, la Ducati senza dimenticare che  sempre i tedeschi sfruttano un brevetto acquisito da un’ ingegnere italiano ex Alfa Romeo, a cui  la FIAT non aveva creduto molto, che semplifica la progettazione e taglia i costi del pianale, la base del veicolo. Un brevetto che abbatte fortemente i costi di sviluppo di nuovi modelli. Un’ altro esempio tra tanti di quando l’Italia non crede nei propri figli e preferisce puntare su di figli di altri. La Cina oltre a comprarsi una significativa quota del nostro risparmio attraverso Poste Italiane, ancora risparmio degl’italiani che potenzialmente potrebbe essere indirizzato a progetti stranieri ed altre, ha acquisito la Syngenta e con essa i brevetti italiani dell’agricoltura hi-tech del terzo millennio ed altre 345 aziende di varia natura ma tutte in evidenza nel loro settore. Anche questo è  un successo del governo Renzi. Uno dei tanti  di questo prestanome che fanno ridere il mondo e faranno piangere gli italiani che verranno .Se ci sarà ancora un’Italia come l’abbiamo avuta noi. L’Italia per assurdo potrebbe vivere di turismo oltre che  di cibo ma come arrivarci se la nostra (ex?) compagnia aerea di bandiera  ALITALIA tra sindacati fuori di testa, capitani coraggiosi con i soldi di altri  ed arabi furbi interessati all’acquisizione di tratte e non della nostra compagnia aerea di fatto non si rendono conto che stanno isolando lo stivale dal turista che comunque vuol vedere il 70% del patrimonio culturale mondiale? L’Alta velocità dei treni è alta soprattutto nei costi e negli sprechi, per non parlare dei costi ambientali. L’Italia ha un grande nemico: gli italiani che non hanno il coraggio di prendere i forconi, anche in senso elettorale, ma come dar loro torto: senza PIERO ed i NO PECORONI ci sarebbero i soliti noti , gli stessi che ci hanno fatto invadere, svenduto il nostro patrimonio economico-industriale e portato alla bancarotta, senza dimenticare i nostri figli, laureati o meno, costretti ad andare all’estero ea rendere ricchi chi poi si comprerà la nostra casa. L’Italia.

Aldo A.

12 commenti su “Le mani su l’Italia”

  1. ” #Politica la cosiddetta autodeterminazione dei popoli,dove sta?TUTTE BALLE,CHE CONTANO SONO SEMPRE I FATTI E I VOTI https://nopecoroni.it
    LA UE E’ NATA PER RENDERCI SCHIAVI DELL’INFLUENZA DELLE LOBBY DI POTERE E DELLE MULTINAZIONALI. I POPOLI SONO STANCHI DELL’OPPRESSIONE DI QUESTE E DEI TRATTATI COME IL CETA O TTIP CHE VOGLIONO DISTRUGGERE LA PRODUZIONE A KM 0 OPPURE CONDENSARE INTERE ECONOMIE IN POCHE MANI E DECIDERE SENZA IL “FASTIDIOSO” RITO DELLA (EX?) DEMOCRAZIA: IL VOTO REALMENTE LIBERO, REALMENTE DEMOCRATICO. NOI DOBBIAMO TORNARE A PENSARE, NOI DOBBIAMO TORNARE A LOTTARE PER IL NOSTRO FUTURO, NOI DOBBIAMO POTER TORNARE A GUARDARE IN FACCIA I NOSTRI FIGLI SENZA DOVERCI VERGOGNARE.!!! PIERO E’ FORSE L’ULTIMA OPPORTUNITA’. !!!

  2. Da Il Giornale di poco fa:” ‘Parlatene con Palazzo Chigi 2′. L’attacco di Padoan alla Boschi.
    Nel governo braccio di ferro sulla manovra. Il ministro sbotta coi banchieri: “Per essere chiari, parlatene con Palazzo Chigi due. Non con Palazzo Chigi uno”.
    COME HO SCRITTO PIU’ VOLTE L’ITALIA NON E’ GOVERNATA DA ITALIANI E CERTAMENTE NON DA QUESTO PARLAMENTO. GENTILONI POI NON GOVERNA IL SUO PISTOLOTTO FIGURIAMOCI L’ITALIA CHE E’ SALDAMENTE NELLE MANI DELLA GRTMANIA DELLA CULONA MERKEL.

  3. Da un’articolo di Il Giornale di ieri sera su Il Giornale si evince l’assalto economico alla diligenza Italia che costringeranno i futuri governanti italiani a SVENDERE SORA ITALIA: ” I tecnici di Camera e Senato hanno calcolato che la manovra vale 26,4 miliardi di euro, rispetto ai quasi 21 delle prime bozze. Forza Italia.
    Gli esperti rilevano incrementi delle spese per 1,6 miliardi nel 2018, 6,9 miliardi nel 2019 e 4,2 miliardi nel 2020. Aumentano anche le entrate fiscali: 10,7 miliardi nel 2018, 9,1 miliardi”. Ed ancora: ” C’è il ‘bonus cultura diciottenni per 290 milioni di euro per ciascuno degli anni del biennio 2018-2019’, si legge nel documento del Parlamento, poi ‘il rifinanziamento della voce forestali Calabria per 130 milioni di euro’ all’anno. Dalla tabella emergono maggiori fondi ai Cie (centri di identificazione ed espulsione degli immigrati) per 50 milioni nel 2018 e 100 nel 2019, 30 e 50 milioni per il Fondo Africa. ”
    UN PROVVEDIMENTO ELETTORALE IN FUNZIONE DEI NUOVI PADRONI DELL’ITALIA CHE, CONTINUANDO L’INVASIONE E CON L’APPROVAZIONE DELLO IUS SOLI, RRA 10-!% ANNI NON SARANNO PIU’ GLI ITALIANI DI CULTURA,STORIA ED ORIGINE ITALIANA !!! SVEGLIATEVI BELANTI VIGLIACCHI,SVEGLIATEVI !!!!!

  4. Mario Draghi, governatore della Banca d’Italia il 23 Ottobre 2007 spedì gli ispettori a Vicenza perché voleva vederci chiaro cosa c’era dietro l’acquisizioni di sportelli ex UBI Banca e com relativa plusvalenza multimilionaria di Zonin e nessuno ha dato seguito con ispezioni che avrebbero evitato la truffa di obbligazioni subordinate a pensionati ed invalidi fatti passare quali esperti di finanza? Come mai l’attuale ministro dell’economia non è intervenuto ad evitare tutto questo? E perché nessuno dell’attuale opposizione, nella quale non vi sono sprovveduti come me, hanno dormito? Le mie domande sono retoriche al solo scopo di dimostrare che negl’ ultimi 30 anni abbiamo avuto governanti che nella migliore delle ipotesi hanno lasciato fare per grave negligenza .Piero c’è ma noi vogliamo dargli un’opportunità?

  5. Tra non molto la UE attraverso la BCE potrà mettere le mani sui nostri depositi bancari anche se inferiori ai 100 mila euro.Il nostro debito pubblico tra Agosto e settembre di quest.anno è aumentato di ulteriori 4,4 miliardi. Secondo voi quanto tempo ci metteranno a Bruxelles prima di mettere le mani sui nostri soldi?

  6. Dal barcone al CIE/CPR per poi finire sulla strada a prostituirsi.Le baby prostitute nigeriane (la Nigeria non è uno stato in guerra e quindi sono migranti/clandestini economici) venivano IMPORTATE (termine usato dai media) da madame Victoria Osarieme Osayuware di 21 anni, e da un suo “collaboratore, anche lui nigeriano di 17 anni.Le vittime venivano con una malidizione “juju” , uno strano rito di magia nera africana.La tariffa era di 30 euro. Oltre, aggiungo io, al trattamento di pensione completa dell’ostello del clandestino che lo stto italiano (ma esiste ancora?) definiscono CIE/CPR almeno uno dei quali, il CARA MINEO è gestita dalla famiglia Alfano, quello del ministro degl’esteri e prima ancora degli Interni. E NOI PAGHIAMO…!!!

  7. Da Il Giornale : ” L’Ue ci chiede un’altra manovra
    Bruxelles: servono tagli per 3,5 miliardi. Ma piovono emendamenti sul Bilancio.” ed ancora:” Mercoledì la Commissione europea invierà al governo italiano la lettera sulla legge di bilancio 2018 e, secondo i boatos di Bruxelles, dovrebbe contenere la temuta richiesta di ‘misura aggiuntive’ per recuperare quello 0,2% di Pil che manca per una correzione dello 0,3% richiesta dalla Ue. La eventuale procedura di infrazione sarà presa in maggio, ma la manovra è prenotata e il governo non potrà non tenerne conto. Anche ieri il premier Paolo Gentiloni ha assicurato che la legge di Bilancio ‘rispetta le regole europee’, ma la sessione di bilancio non è così lineare come l’esecutivo lascia intendere.”. Ma poi:” Uno scenario complesso dove si intrecciano le vicende politiche interne all’Italia, quelle europee e il pericolo che i mercati internazionali tornino ad attaccare l’Italia.”
    BANCHE USATE COME BANCOMAT DA FIGURI COME DE BENEDETTI CARLO CHE DEVONO MILIARDI CHE NON RESTITUIRANNO MAI.”CAPITANI CORAGGIOSI COME I DELLA VALLE CHE HANNO FINANZIATO RENZI E LA LEOPOLDA MA HANNO ULTERIORMENTE INFOGNATO LìALITALIA. IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE QUASI TUTTO NELLE MANI DELLA CREATURA DI RENZI PREMIER CHE USA I SOLDI DI CASSA DEPOSITI E PRESTITI, QUINDI DI NOI TUTTI, PER NASCONDERE ALLA CITTADINANZA QUELLO CHE ORMAI DOVREBBE ESSERE DI DOMINIO PUBBLICO: LO STATO E’ FALLITO E LE BANCHE CHE STANNO IN PIEDI DA SOLE SE LE COMPRANO I FRANCESI. FINCANTIERI AVEVA IL 54% DELLA STX FRANCESE MA HA “TRATTATO” (SI E’ CALATO LE MUTANDE) PER IL 51% MA SOLO PER QUALCHE ANNO IN ATTESA DI UNA SICURA SCALATA TRANSALPINA BENEDETTA DAL SANTONE PRODI. SENZA BANCHE DI SISTEMA IN ITALIA E SENZA PIU’ IL CONTROLLO DI ASSET STRATEGICI ,E CON LO STATO SOCIALE FUORI CONTROLLO SOPRATTUTTO PER I CLANDESTINI/MIGRANTI E LO IUS SOLI DEL COMPAGNO PAPA ROSSO FRANCESCO COS’ALTRO CI ASPETTA SE NON IL SUICIDIO ECONOMICO SOCIALE ASSISTITO? ASSASSINI E DELINQUENTI LORO E POPOLO DI PECORONI NOI !!!

  8. Da L’Espresso a proposito di quello che accadde nel 2011 e spalancò le porte al sovvertimento elettorale: ” Deutsche Bank contro l’Italia: ora indaga la Procura di Milano.
    Nel 2011 l’istituto tedesco mosse miliardi, mettendoci a rischio crac. Dopo sei anni i giudici dovranno pronunciarsi sulla maxi speculazione da manuale del colosso bancario. ”
    PIERO E’ DA SEMPRE CHE VEDE NELLA GERMANIA LO STATO CHE ATTRAVERSO UN COORDINATO LAVORO DI BANCHE E DI ISTITUZIONI EUROPEE CI VOLEVA,ED ANCORA VUOLE,DEPREDARCI E METTERE SOTTO TUTELA,ANCHE CON L’AIUTO DEL COMPAGNO PRESIDENTE PANNOLONE NAPOLITANO. CAMBIARE SI PUO’ MA QUESTO POPOLO SENZA CORAGGIO CONTINUERA’ ANCORA A BELARE?

  9. “#POLITICA se Salvini ha un anno di pazienza deve fare così: lasciare che il m5s governi,dopo un anno sarà lo sfascio,sono incompetenti in tutti i sensi, anche il sud lo condannerà definitivamente,ITALIANI,noi ci siamo sempre”
    “#POLITICA FUORI DA QUESTA EUROPA SUBITO,la commissione europea ha già sentenziato:la politica italiana sull’immigrazione NON DEVE CAMBIARE.FUORI,FUORI,FUORI,CHIUDETE I PORTI SUBITO!!”
    QUESTI DISTRUGGONO LA NOSTRA AMATA ITALIA E LO FARANNO CON QUELLI DEL PD.

  10. Come mai le Sparkasse,le casse di risparmio regionali tedesche, che sono piene di debiti e titoli tossici,non vengono conteggiate nel buco nero bancario nazionale ? R come mai vengono usate per far sparire dal bilancio nazionale in passivo per decine di decine di miliardi ?

    1. da studi effettuati dall’Università di Lienz,Austria,non una italiana,la germania ha 8000 miliardi di debito pubblico ma è talmente abile di nasconderlo sotto il “tappeto”che sembra non averlo.Tutti usano mezzi e mezzucci per nascondere i loro panni sporchi per avere vantaggi a livello comunitario e oltre,noi no siamo talmente stupidi(i governi)che non lo facciamo e siamo sempre additati.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.