Loro, la sinistra

 

Loro, la sinistra, sempre pronta a giudicare l’altro. Loro la sinistra sempre pronta a distruggere l’altro. Loro, la sinistra sempre pronta al fuoco di sbarramento contro il solito Berlusconi, che una ne fa e cento ne pensa per finire sulle prime pagine di quotidiani come di riviste patinate per inconsolabili signore.  Ma quando questo accade a sinistra, perché accade anche a sinistra, di pellicole non se ne producono poi molte, anzi per nulla. Qualcuno ricorda il caso dell’allora governatore della regione Lazio, in quota PD, Piero Marrazzo, giornalista e conduttore di   successo in RAI 3, il canale del PCI prima che la RAI diventasse tutta rossa ? In quella occasione il governatore del Lazio usava auto ed autista della regione Lazio per abbordare travestiti  e relativi festini a base di droga e sesso. Qualcuno ricorda Delbono anche lui coinvolto in storie di sesso, per così dire non convenzionali ? Berlusconi ha sempre tenuto buoni rapporti a destra come a sinistra, diversamente non avrebbe potuto iniziare la carriera di palazzinaro prima e quella radiotelevisiva dopo, considerato il colore dei governi e, soprattutto, dei ministri. E poi vogliamo di figuri padri della patria e della cultura di sinistra quali Togliatti, Pasolini, Asor Rosa e non ultimo Gramsci? In mancanza di Berlusconi Loro si accontentano di De Benedetti  che dal predetto sor silvio, grazie ad una magistratura a maggioranza “democratica” , riescono a spillargli qualcosa come 750 milioni di euro. Loro ,quelli di sinistra, dopo averla osteggiata  dai banchi di opposizione, una volta al governo mantengono  “ quella porcata” della legge Bossi-Fini. E vogliamo parlare dello scandalo di Forteto, una villa alle porte di Firenze finanziata dalla Regione Toscana  dove vi sono stati riscontrati casi di pedofilia,  di fronte al quale Berlusconi con la sua villa in Sardegna ci fa la figura di Pierino che guarda dal buco della serratura ? E vogliamo parlare di antifascisti più fascisti del Duce Mussolini tra i quali troviamo Bobbio, Biagi, Fanfani, Dario FO, Ingrao, Moravia, Scalfari, Spadolini e, ultimo ma non ultimo, Sandro Pertini. Qualcuno adesso si alzerà dalla sedia e stizzito dirà :”no, Pertini        no !!”  Eppure anche lui non ne esce bene. Quando lui scelse di non vivere nel Quirinale e di trovar casa a Fontana di Trevi di certo non lo fece a spese proprie ma attingendo alle casse dello stato.  E poi vogliamo parlare, scrivere della scandalosa gestione delle banche rosse come Monte dei Paschi di Siena, salvata nazionalizzandola oppure, come nel caso  di Banca Etruria, Banca Marche, Cassa di risparmio di Ferrara, Cassa di Risparmio di Chieti, oltre le banche di Vicenza, che si sono “salvate” spennando pensionati “esperti” di finanza con un provvedimento del duo Boschi  e Renzi. A voi tutti che avete letto, semmai lo avete fatto, questa semplice lista di esempi della retta e prodiga sinistra, vorrei  porvi una domanda : Loro, la sinistra italiana, possono ancora distribuire bollini di qualità agl’altri ? A voi la risposta.

Aldo A.

5 commenti su “Loro, la sinistra”

  1. Da Il Giornale a proposito di “democrazia” e “indipendenza dell’Italia :” Mattarella nega alla Lega i ministeri chiave con i dossier esteri.Il Quirinale si aspetta che Salvini rassicuri Stati Uniti e alleati
    europei, Francia in testa.Prosegue serrata la trattativa tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini.
    Ma a parte il nome del «papabile» candidato premier del governo M5s-Lega, quel che davvero sta aspettando il Quirinale è un gesto da parte del leader della Lega.”
    CERTO ERA MEGLIO PER LORO GENTILONI CHE HA DI FATTO S-VENDUTO IL CONTROLLO DELLA STX FRANCESE POSSEDUTA ORIGINARIAMENTE DA FINCANTIERI COL 54% DELLE AZIONI. FORSE ERA MEGLIO GENTILONI CHE ALLA CHETICHELLA STAVA (STA ?) SVENDENDO PORZIONI DI MARE RICCHISSIMO DI IDROCARBURI DAVANTI ALLA LIGURIA OD A NORD DELLA SARDEGNA.OPPURE DELLA STESSA ITALIA USATA COME UN’IMMENSO CAMPO PROFUGHI O CLANDESTINI CHE LA GUERRA L’HANNO VISTA NON CON IL BINOCOLO MA CON IL TELESCOPIO !! ITALIANI BASTA FARE I PECORONI . NOI ABBIAMO PIERO,PERCHE’ NON DARGLI FIDUCIA ? PERCHE’ ?

  2. Loro,la UE. Loro, la sinistra. Loro sono quelli che ci chiedono di di TAGLIARE il debito di 16 miliardi , Loro sono quelli che ci fanno SPRECARE 20 MILIARDI annui consolidati con i CLANDESTINI /MIGRANTI 4/5 DEI QUALI LA GUERRA L’HANNO VISTA AL CINEMA O IN TV IN ITALIA. LORO Ci VOGLIONO PIRLA E SOTTOMESSI. E voi cosa volete per voi ed i vostri FIGLI ?

  3. Loro, la sinistra ma anche Forza Italia, con la legge elettorale senza premio elettorale voluta da Renzi e sottoscritta come un successo da Berlusconi. Loro, la sinistra , hanno voluto un presidente che sembra una statua portata in processione. Loro, Di Maio e Salvini, che sembrano 2 concorrenti di La Corrida dilettanti allo sbaraglio. Loro,sono Loro quelli che ci stanno consegnando alla troika ed ai clandestini. Piero c’è ma noi ci siamo o ci facciamo ?

  4. Mattarello Mattarella dove teneva la testa quando firmava la legge elettorale senza premio elettorale che ci avrebbe condannato alla ingovernabilità? Ancora una volta si è dimostrato un don Abbondio pronto a vendere il nostro futuro alla troika. Io mi vergogno di essere rappresentato da costui.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.