“MINISTRA” SI DIMETTA,il perchè

buongiorno,

Ministra
Lorenzin si dimetta quanto prima. GRAZIE

Potete ingannare tutti per un po’

potete ingannare qualcuno per sempre

ma non potete ingannare tutti per sempre.

Abramo Lincoln

Gentile Beatrice Lorenzin quasi giornalmente i media italiani pubblicano
le sue interviste nelle quali si evince che le starebbe a cuore la
salute degli italiani, di tutti gli italiani bambini inclusi.

Se questo fosse vero allora sarebbe di interesse nazionale se si
dimettesse all’istante iniziando a fare la mamma a tempo pieno, così al
massimo potrà fare danni pedagogici in famiglia, nella sua famiglia!

Sono convinto che il suo comportamento non sia dettato da profonda
ignoranza, ma sia l’applicazione di occulte manovre impostole dall’alto,
molto in alto.

Anche se ciò fosse vero però non la esonera da responsabilità personali
e morali gravissime, di cui prima o poi ne dovrà rispondere…

Invece di occuparsi seriamente di cancro e delle centinaia di migliaia
di persone che ogni anno muoiono a seguito delle cure ufficiali e
nonostante le parole e i numeri confortanti che vengono snocciolati
dagli esperti in tv, cosa fa? Niente.

Invece di migliorare facendo progredire scientificamente l’oncologia
rimasta arenata a teorie assurde di oltre 70 anni fa, cosa fa? Niente.

Invece di pensare alla condizione alimentare in Italia, paese che vede
circa 1 milione di bambini e ragazzi obesi, il cui destino e futuro sono
già segnati, cosa fa? Niente.

Invece di indignarsi pubblicamente nei confronti dei medici assassini,
dei criminali in camice bianco che per soldi e cupidigia giocano con il
dolore e la vita di milioni di persone, cosa fa? Niente

Invece di aprire indagini interne su primari ospedalieri, baroni
universitari e dirigenti del suo stesso Ministero corrotti fino al
midollo, cosa fa? Niente.

Niente di niente, perché il suo prezioso tempo lo spende per attacchi
vergognosi alle medicine non convenzionali; per avvallare squallide
censure mediatiche, radiazioni assolutamente ingiustificate a medici
onesti e competenti, il tutto ammantato dalla priorità nazionale:
rendere obbligatori i vaccini per i bambini!

E’ molto più importante vaccinare contro la volontà dei genitori
piuttosto che indagare e arrestare medici delinquenti che ammazzano
pazienti ogni giorno per il dio denaro.

Non va bene inviare carabinieri e guardia di finanza nelle sedi delle
lobbies farmaceutiche, perché l’Arma serve per prelevare i neonati dalle
loro calde culle per portarli nelle mani sapienti dei medici vaccinatori
che inoculeranno loro dei veleni.

Il tutto per il bene degli italiani. Ovvio.

La fantomatica quanto ridicola “immunità di gregge” per malattie
esistenti e per epidemie inventate dai media (sars, aviaria, suina,
meningite e ora morbillo) è molto più importante che ripulire il sistema
dai vermi contenuti nelle mele marce che stanno inquinando e marcendo la
fiducia della gente nel sistema sanitario italiano.

Mai a memoria d’uomo la medicina ha toccato un punto così basso, e lei
come Ministro ne ha piena responsabilità.

Anche se la Verità è figlia del tempo non staremo seduti sulla sponda
del fiume ad attendere il passaggio del cadavere suo e quello di medici
e dirigenti ministeriali corrotti e collusi, perché le coscienze delle
persone si stanno svegliando dal letargo cerebrale. Il paradigma sta
saltando e ne siete assolutamente consapevoli, e questo è il motivo per
cui avete pigiato la leva dell’acceleratore attaccando tutto e tutti.

Ma non ce la farete perché sempre più organizzazioni spontanee,
movimenti, comitati, associazioni si stanno formando in Italia, riunendo
milioni di persone, per manifestare il diritto sacrosanto della Libertà
di scelta e di cura. Basta con la corruzione e la cupidigia; basta con
una medicina controllata, diretta e gestita dalle lobbies farmaceutiche
in combutta con medici, dirigenti e baroni universitari corrotti e privi
di coscienza.

Detto questo accetti un consiglio: prepari in fretta le valigie
sgomberando il Ministero perché di danni ne ha fatti a sufficienza.

Con nessuna stima

Marcello Pamio

5 commenti su ““MINISTRA” SI DIMETTA,il perchè”

  1. MINISTRA MINESTRA LORENZIN NON PROVA UN POCO DI SCHIFO VERSO SE STESSA AVENDO MESSO A RISCHIO LA VITA DEI SUOI BAMBINI PUR DI NON PERDERE IL SOSTEGNO ECONOMICO DALLE CASE FARMACEUTICHE? LEI COME MADRE NON VALE UN CA..PPERO DI NIENTE !!!

  2. Da Il Giornale di ieri sera: ” Otite curata con l’omeopatia, muore un bimbo di 7 anni
    Dichiarato “clinicamente morto” il piccolo Francesco, in coma dal 2 maggio per un’infezione non curata con antibiotici.”
    LA STAMPA, COME I MEDIA IN GENERE, VIVONO SOPRATTUTTO DI SPAZI PUBBLICITARI ED ABBONAMENTI MA NON E’ UN BEL VIVERE. LA MINISTRA LORENZIN, LA MINISTRA PASSONARIA (A PAGAMENTO?) DELLA NOSTRA SALUTE CI VUOLE TUTTI VACCINATI. ORA UN NUOVO ATTACCO ALLA MEDICINA OMEOPATICA CHE A LORO DIRE HA PORTATO IL PICCOLO FRANCESCO IN COMA . QUANDO SI MUORE DI VACCINO CI VIENE DETTO CHE LA SICUREZZA TOTALE NON PUO” ESSERE GARANTITA A NESSUNO,QUANDO QUESTO ACCADE CON LA OMEOPATIA QUESTO NON DEVE COMUNQUE ACCADERE. IL TERRORISMO NELLA SALUTE NON AIUTA A CURARE IL CORPO Ma SOLO IL CONTO IN BANCA DELLE CASE FARMACEUTICHE. POI, COME E’ OVVIO, CI SONO CURE E CURE.OMEOPATICHE O MENO.

  3. (“ANSA) – ROMA, 12 GIU – Scoperto a Napoli un mercato nero di farmaci salva-vita: i Carabinieri del NAS di Napoli stanno eseguendo 5 provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone, tutti impiegati nel settore farmaceutico (dipendenti di grossisti e deposito farmaci), accusate di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e riciclaggio di farmaci provento di furto. Avrebbero rivenduto farmaci rubati a prezzi inferiori a quelli di mercato a grossisti e farmacisti compiacenti. Indagate altre 32 persone.
    Le indagini hanno consentito di scoprire un traffico di farmaci di fascia H (farmaci ospedalieri o ad alto costo) di provenienza illecita, poiché provento di furti, proposti per l’acquisto a grossisti, depositari e farmacisti. I destinatari delle misure, secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nas, avevano costituito un mercato parallelo a quello ufficiale ove reperire i farmaci, in gran parte salva-vita, a prezzo contenuto o comunque inferiore a quello di listino.”
    LEI MINISTRA LORENZIN SI DOVREBBE DIMETTERE PERCHE’ NON STA FACENDO NULLA PER EVITARE CHE FARMACI SALVAVITA UNA CHIMERA PER CHI NON HA I SOLDI PER COMPRARLI AL MERCATO NERO. LEI , COME MINISTRA DELLA SALUTE, NON NE HA INDOVINATA NESSUNA SE NON PER IL PROPRIO TORNACONTO. SI DIMETTA !!!!!!!

  4. A Napoli una paziente sedata in un letto di formiche.Cosa farà adesso la ministra lorenzin?
    Napoli ama le cose in grande, come la stessa ministra passionaria dei vaccini, forniraranno l’ospedale di acorpioni e, per far giocare i bambini, piattole addestrate?
    LORENZIN DIMETTITI !!!!!!!

  5. Una buona salute inizia da una sana alimentazione.Quante volte lo avete letto ed ascoltato? Tante, tantissime volte .Eppure ci hanno fregato e continuano a farlo.Una inchiesta del giornalista francese Jean Baptiste Malet riportata su il quotidiano LaVerità :” Il pomodoro che viene dalla Cina finisce nei vostri piatti”. Ed ancora:” A Salerno arrivano conteiner pieni di prodotti provenienti da Xinjiang”. Ed ancora.” Il potere degli industriali italiani è proseguito negli anni Duemila quando queste persone hanno giocato a fare i nuovi Marco Polo. Il campano Antonino Russo, re del settore, che controllava il 40% del pomodoro italiano,ha costruito tantissimi stabilimenti in Cina.Gli industriali italiani sono andati in posti in cui la gente non aveva mai visto un pomodoro. Risultato? Nell’arco di 5-6 anni la Cina è divenuta la prima produttrice mondiale di pomodoro”. E qui mi fermo per porvi una domanda: in quanti altri settori,non ultimo il pellame, gli industriali italiani hanno avuto lo stesso suicida comportamento? Il primo che mi viene in mente è la lavorazione del pellame in cui la toscana era leader mondiale di alta qualità e soppiantati dai soliti cinesi . La cupidigia e il mancato controllo sul marchio “made in Italy” hanno permesso una truffa da miliardi di euro. Manovre finanziarie a costo zero. E di chi è la colpa se non nostra che abbiamo mandato in Parlamento, italiano come europeo, dei delinquenti o assenteisti ? PIERO C’E’ MA NOI VOGLIAMO SUPPORTARLO O PREFERIAMO I SOLITI NOTI CHE HANNO DISTRUTTO L’ITALIA?

Rispondi