MA QUANTI IDIOTI CI SONO IN ITALIA?

Buonasera,
è difficile saperlo?Forse non così tanto.Se ogni popolo ha il governo che si merita,i conti sono presto fatti,la maggioranza degli aventi diritto ha dato in mano,direttamente o indirettamente,il governo del “paese”a degli incapaci o peggio, perchè tutto può essere deciso per compiacenze anche personali.Quindi tutti coloro che hanno votato qualsiasi partito sono i colpevoli,chi si è astenuto indirettamente ha contribuito al disastro.La speranza oggi è quella che tutta questa gente si ravveda e aderisca a questo progetto.E’ folle tutto quello che sta succedendo,in tutti i settori della nostra vita.Folle perchè causato da gente senza nerbo,dignità e orgoglio che causano iniquità e che fanno della sopraffazione il mezzo per umiliare la gente normale che diventa sempre più povera e più numerosa.La discesa verso il baratro, causa questi politici, diventa inarrestabile perchè non sanno minimamente contrastare e risolvere i grandi problemi che ci affliggono.L’economia è disastrata con una deindustrializzazione al massimo per volere della tedesca,l’immigrazione di clandestini è favorita ma nessuno protesta più di tanto,si arriverà a qualcosa di veramente grave compresa la nostra salute dopo la tubercolosi,la scabbia,l’epatite con cure costosissime,anche l’ebola ci sarà?Per l’ennesima volta,bisogna aiutare questa gente a casa loro risolvendo anche le guerre,ma l’onu è uno di quei carrozzoni teleguidati dai paesi che hanno diritto di veto.O usciamo o rivediamo tutti i trattati,ma per fare questo ci vogliono le palle che a roma nessuno ha,un governo senza attributi è da ribaltare,nessuno al mondo ci considera e anche se adesso c’è l’EXPO,i turisti apprezzeranno il made in Italy solo per l’iniziativa personale di tutti i produttori più forti degli sfavori che anche il governo gli procura.Esempio:la germania e la francia hanno voluto le quote latte che limitasse la produzione italiana e hanno vinto,adesso chiudiamo lo nostre stalle e acquistiamo latte all’estero,solo dei mentecatti possono accettare queste regole.Ma siamo sempre lì,senza palle non si fa niente,ma se fosse un disastro personale si arrangino,ma questi trascinano un popolo al disastro totale e voi che ogni giorno leggete o vedete notizie sempre più devastanti che suscitano rabbia cosa fate?Reagite?Lo spero per voi e per tutti noi ma fatelo!L’unica via da percorrere per eliminare tutti i nostri mali è quella di eliminare tutti i partiti,nessuno escluso,dietro di loro solo compromessi,furti,corruzione,vantaggi personali,sprechi inauditi un cancro con metastasi in tutto il corpo,inguaribili!L’appello che vi faccio è sempre il solito,uniamoci,partiamo e colpiamo.Ultime notizie:disoccupazione ancora in aumento,cosa sperare in queste persone inutili?La nostra “ripresina”è penultima in europa,ma va bene così!Ricordiamoci che dopo il raschiare e raschiare il barile la gente dovrà pure comprare i calzini bucati quindi la domanda dovrà pure aumentare ma non per merito degli 80 euro che non sono stati usati ma che invece hanno causato altre tasse per coprire il buco.Politici servi che hanno donato negli anni europei 100 miliardi netti.Usciamo da questa europa e cambiamola non alla maniera di renzi,non subendo tutte le loro bislacche direttive soprattutto dannose per gli italiani,sfavorendo il made in italy.Avessero spina dorsale,i nostri politici,se non usciamo,potrebbero fregarsene un pò delle direttive alla moda francese,ma non ce l’hanno,poveri noi.
Non state in silenzio,reagite e potremo cambiare tutto altrimenti giù la testa e subite.
Intanto,saluti

 

2 commenti su “MA QUANTI IDIOTI CI SONO IN ITALIA?”

  1. Il 30% che, nei sondaggi, esalta il governo Renzi (ed i precedenti due illegittimi al pari di questo governo).

    1. Oltre a questi ce ne sono tanti altri,quelli che rimangono indifferenti alle varie sollecitazioni,quelli che preferiscono fare gli struzzi,ma poi i nodi arriveranno tutti al pettine e allora sarà troppo tardi,basta vedere l’andamento dell’italia negli ultimi decenni,un lento ma inesorabile declino,il governo con troppi politicanti ignoranti e cerebrolesi l’ha portata e continuerà a portarla sempre più giù.L’unico modo per invertire la tendenza è quello da tanto tempo auspicato,poche persone con le palle,poi sapranno loro cosa fare.La gente deve capire questo per il bene degli italiani prima di tutto poi degli gli altri.

Rispondi