Anatema

Buongiorno,
tutte le persone che prima o poi nella vita hanno commesso imbrogli,furti,assassinii,corruzioni,usura,scorrettezze gravi,sfruttamenti,speculazioni,mandati delinquenziali,insomma qualsiasi tipo di azioni contro il normale rispetto e viver bene della comunità e soprattutto dei deboli,sicuramente ci sarà un momento che ne pagheranno le conseguenze.Non sto parlando di religione e di un dio ma di giustizia.E’ora che ci sia un reset nella nostra società,un azzerare e iniziare da capo visto che tutti i valori più sani stanno sparendo.Non voglio un popolo di pecoroni anche in questo caso,non pretendo la perfezione,saremmo tutti santi,ma abbassare un pò i toni si.Vedere i comportamenti delle donne,anche sui quotidiani,pure delle minorenni e delle mamme che per denaro fanno di tutto,no questo è troppo.Vedere uomini anziani e ricchi che speculano finanziariamente anche sulla pelle della gente,malati di ricchezza,che pensano,come i faraoni,di portarsi tutto nell’aldilà,non va bene.Poi ci sono le persone malate di potere e protagonismo che sono pronti a tutto per raggiungere i loro fini,non va bene.Ci sono persone che vendono droghe per acquisire facili ricchezze ma che rovinano per tutta la vita ragazzi e genitori,non va bene.Chi ammazza e fa ammazzare per sentirsi potente e ricco,non va bene.E mille altri esempi potrei scrivere ma il concetto l’avete capito anche cosi’.Neanche la chiesa riesce a cambiare questo stato di cose,per forza,da 1800 anni non è più esistita e non si è mai adeguata ai tempi,il potere temporale e non spirituale è sempre stato la prima necessità.Vorrei che soprattutto i giovani riscoprissero i valori veri,l’alcol,le sigarette,le droghe,rapporti sessuali a 12 anni ecc. devono essere ridimensionati nella loro giusta misura.I ritrovi tipo vecchio oratorio,adeguato ai tempi,potrebbero essere la soluzione,non sto parlando necessariamente di ritrovi religiosi.I giovani non devono essere pecoroni,se le persone adulte non operano per un loro solido futuro,che gli vadano contro perchè vuol dire che stanno facendo solo i loro interessi(come ora).Devono organizzarsi e,se vogliono, questo sito(o se lo facciano)può essere un punto di riferimento per tutti loro.
Ne riparleremo.

Avete un’opinione a riguardo? Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

72 commenti su “Anatema”

  1. Dio ci ama tutti,singolarmente ognuno di noi è importante per lui. Questo è normale per un padre (celeste),colui che si occupa del benessere del figlio, e conseguentemente per il “padre” terreno della chiesa cattolica (universale) cristiana,meno normale se questo papa da capo di stato (Stato Città del Vaticano) vuole imporre all’Italia ed al mondo intero di spalancare i nostri confini alla “gioiosa macchina da guerra” dell’Isis,infiltrati in quelle migliaia di clandestini (passaporto con visto che chiederebbero a noi nel viaggio inverso) che da Bruxxels ci impongono di accogliere ed a cui Alfano,ovvero suoi sottoposti, “dimenticano” di prendere impronte e quantaltro uno stato serio avrebbe cura di prendere.Quindi noi siamo uno stati che prende ordini da un’altro capo di stato che a sua volta “prende ordini” dal capo dei capi (per i credenti) :Dio. Ma a questo punto sovviene una domanda:quale Dio è più Dio di altri? L’ultimo nato,come “Dio” è l’Ue che ci impone,all’Italia” comportamenti che altri stati non ci pensano proprio a portare avanti e che comunque compiono,diversamente da noi,ligi alle leggi nazionali e,quando non possono aggirarle, quelle dll’Ue,le cosiddette “direttive” ,le stesse che l’Italia accetta senza neanche un tentennamento,un dubbio,quasi a scatola chiusa.L’Italia,e qui arrivo al punto ,è governata da tutti:dall’Ue,passando dall’Onu al Vaticano,da tutti,tranne che dagl’italiani con il loro voto.Tre governi abusivi sono passati (altri?) a ricordarcelo e,forse, non sarà l’ultimo.

  2. Questa mattina tutti i media parlano di banche travolte dalla mancanza di liquidità: la troika che scalda i muscoli sul manto d’erbacce all’olimpico di roma (volutamente in minuscolo per la discarica che è diventata) nel mentre l’allenatore nel pallone,renzi,è chiuso nello spogliatoio con la sua squadra nel pallone che neanche lino Banfi riuscirebbe meglio.Il bail in unrisultato è riuscito a portarlo a casa :la fuga dalle banche di chi ci metteva i soldi a tassi irrisori e chi per avere un prestito doveva comprarsi un’assicurazione ed a condizioni capestro.Tutti tranne gli amici del potente di turno,renzi,che a parenti ed amici riesce a strappare condizioni favorevoli,molto favorevoli.Sino ad ora. Preparativi con la ciambella o col paracadute,

  3. Caro piero ho lettosu Tweeter il tuo commento sul corano e non ho difficoltà a crederlo se non altro per gli accadimenti concreti che sconvolgono il mondo occidentale,il corano è in contrasto con le nostre leggi di pubblica sicurezza e di conseguentemente potrebbero (dovrebbero?) essere fortemente limitatate quelle attività che istighino alla violenza per fini religiosi o che comunque limitino in qualunque modo,il nostro “stile” di vita,secondo le NOSTRE leggi,secondo i NOSTRI i canoni di vita,In parole semplici:se loro credono ancora nel MEDIOEVO possono tornare a casa loro.L’occidente cristiano è prono all’islam,scambiando i’accoglienza con le braghe calate.

    1. Siamo di fronte ad un progetto criminale dell’islam,dichiarato:conquistare,per ora,l’Europa.Noi europei pur conoscendo il loro obiettivo non lo recepiamo a pieno e lo sottovalutiamo.Fino a quando accoglieremo facendo finta di nulla?Cosa deve succedere per capire che dobbiamo finirla?Gli stati arabi sovvenzionano l’invasione ma i governanti europei non danno importanza anzi…Adesso ci sarà la decisione in parlamento se cancellare la legge della regione Lombardia o no,per la costruzione di nuove moschee a Milano,la decisione quale sarà?Quella più logica per la maggioranza,poi ci sarà un seguito e un braccio di ferro,ma i vincitori saranno loro.Noi,con l’aiuto di tanti italiani,potremmo decidere per il meglio queste cose ma siamo di fronte a gente amorfa che ragiona solo per il calcio,il sesso,le cretinate in tv e chi ne ha più ne metta,del loro futuro e soprattutto di quello dei suoi figli non ci pensa proprio,potremmo arrivare a certi livelli di comando ma anche la gente ci deve aiutare,dobbiamo sperarlo?
      Chi non ha le palle per decidere certe cose si scansi dal percorso,lo disse anche il Manzoni che se uno non ha il coraggio non se lo può dare,ma va bene lo stesso solo che può essere molto d’aiuto in altre forme e suggerimenti.
      Per ora basta.Non voglio e non posso andare oltre nelle dichiarazioni ma tenete presente che nella testa le idee ci sono già.

      1. Credo che sia venuto il momento di provare a cambiare le cose,ognuno per quello che può e qualcosa di più,per dare un futuro ai nostri figli,alle generazioni future,per un’ un’occidente ancora più libero,con quei valori di libertà dove Dio sia una parte importantissima ,quella spirituale,ma nettamente separata dal vivere quotidiano che è e deve rimanere laico perchè come ha detto Gesù :”Date a Dio quel che è di Dio,daite a Cesare quel che è di Cesare” ,lasciandoci liberi di sceglierci di come vivere la nostra vita terrena.Ai tempi di san Francesco di Assisi questi trovò un islam avanzato e noi regrediti ad un periodo anteriore all’archivio di Alessandria d’Egitto,ora loro vivono un periodo di oscurantismo culturale e religioso che dobbiamo ostacolare,espellere laddove presente in Italia ed in occidente,perchè non ci appartiene,con la politica prima e con la forza delle nostre poi,che solo l’orgoglio della nostra storia,delle nostre radici,ci possono dare.Liberi di pensare,liberi di scegliere il proprio futuro.Piero,cela possiamo fare?

        1. Possiamo farcela si,ma dipende dal numero di persone disposte a svegliarsi e pronte ad un minimo di impegno.Non si chiede molto ma almeno che siano dalla nostra parte.Spero che,soprattutto i giovani,rivolgano i pensieri al loro presente e futuro,quelli più sani di mente perchè gli altri seguono le sirene appositamente organizzate da chi li vuole pecoroni.In Italia c’è ancora spazio e voglia per cambiare questo potere politico assoggettato alle regole internazionali,ma manca il riferimento per poter riunire tutti,magari lo fosse questo sito.Quanta gente non si riconosce nei partiti,di tutti i colori e cerca un modo diverso per cambiare veramente questo povero “paese”non con le “riforme”di renzi ma con atti seri e giusti.Senza stranieri che vogliono imporsi,senza delinquenti che sono liberi di fare quello che vogliono,senza truffatori politici e non ecc. ecc. ecc.insomma un vero paese organizzato ed equo!!!Io continuo a battere il ferro,si piegherà qualcuno?
          Saluti

          1. Il cittadino italiano al centro dell’universo Italia.Questo non deve essere un’punto d’arrivo ma un punto di ri-partenza per tornare ad avere orgoglio nel sentirsi italiano,quando si ascolta l’inno di Mameli e,più prosaicamente vediamo che il politico che immagino non veda nel cittadino elettore quel fesso da continuare ad abbindolare per mantenere il seggiolone parlamentare con tutti i previlegi che adesso hanno.Credo che dovresti,dovremmo,costituire dei luoghi,degli eventi-incontro dove costruire,prima nella mente e nel comune sentire e poi con azioni concrete non un movimento,ne abbiamo visti tanti nascere,l’orgoglio di far rinascere l’Italia,perchè l’Italia è il lavoro di noi tutti gli italiani che non vogliono più chinare la testa davanti a degl’inetti che svendono la nostra dignità.Ci vuole un nuovo risorgimento italiano.Credi sia possibile tutto questo od è un sogno per qualche stupido e presuntuoso annoiato?

          2. E’ possibile ricreare questo paese dal degrado totale nel quale l’hanno fatto precipitare,è una realtà,ma il punto è quello già detto cioè l’apporto della gente,cerco di sollecitarla anche con Twitter,vediamo.Sai che in qualche scatto d’ira,fortunatamente pochi,quando c’è un epiteto completo da dare dico:”italiano!!!!”?Oggi non c’è parolaccia peggiore.Così in basso siamo finiti!!!E’ mai possibile che la gente non si accorga di come siamo messi?Cosa ci vuole per penetrare nel cervello degli italiani?Vedo che è molto duro e resistente.Forse ci vuole un pò di pazienza?Si,ma con più tempo passa la situazione si aggrava questo è da capire principalmente.Già in questo sito potremmo scambiarci opinioni,e andare più avanti.Lo spero proprio.Io non mi fermo.

          3. Non bisogna fermarsi davanti ad un’ostacolo ne tanto meno aggirarlo,cosa che hanno fatto e fanno i nostri politici,ma superarlo.Superarlo come può fare un atleta quando corre una 400m ostacoli e ci mette l’anima non per arrivare primo ma per superare il proprio limite e poi,forse anche primo.Ecco ,onuno di noi dovrebbe correre per superare in nostro limite personale,vedere che stiamo cambiando qualcosa,vediamo cambiare negl’altri qualcosa.L’Italia ha bisogno,la necessità,di persone che non vedano nella politica un punto di arrivo personale ma un punto di ri-partenza davanti ad ogni ostacolo,davanti ad ogni problema che affligge la nostra cara vecchia,la sora Italia.I nostri politici vedono nel parlamento un punto di arrivo per poi sedersi a banchettare.L’ultimo è renzi-no ma se non diamo una scossa dopo ce ne sarà un’altro e poi un’altro ancora,ed a quel punto sull’Italia ci sarà un’enorme cartello:vendesi scritto in tutte le lingue del mondo tranne l’ITALIANO. A presto.

  4. Piero la gente sbuffa,s’arrabbia,impreca contro il politico di turno ma poi,come sempre,torna a mettere la “X” sempre e soltanto a quello che gli consente di fare ica..pperi suoi, non rendendosi conto che il costo di quanto sta accadendo lo pagheranno loro,ovvero noi tutti. I clandestini non si cancellano con i buoni propositi ma con provvedimenti che innanzitutto evitino la loro entrata,perchè poi sarà difficile convincere gli stati di provenienza o di transito a riprenderseli.Gli altri sospendono il trattato di libera circolazione da noi vogliono dar loro la cittadinanza senza neanche aver verificato i dati da loro forniti;impronte,dna,tracciabilità dei loro spostamenti nulla di questo sembra interessare i nosti governanti.renzi-no intanto imbarca anche s-verdini che ultimamente ha problemi d’incassare con le banche che gli stanno addosso.Tutti hanno un prezzo,loro più di altri.E l’Italia è alla mercè di tutti. Leggo i giornali ed i commenti dei lettori,che delusione,tutti starnazzano ma nessuno ha compreso che un popolo diviso è un popolo che non conta un ca..ppero.Saluti.

    1. Hai ragione ma è per questo che ci sono pecoroni e non ed è per questo che dico che non ci vogliono numeri grandi per avere in mano….,i pecoroni saranno sempre pecoroni,quindi si può.Ti ripeto che i rimedi li ho e che potrei anche dirli tanto questi non cambieranno mai,i loro interessi sono più forti della povertà,delle ingiustizie e delle regole per governare bene,ma ancora dico che preferisco non dire ora,ci sono i momenti giusti per ogni cosa.

      1. Sono d’accordo con te e sono pronto a sostenerti nelle iniziative che vorrai intraprendere ben consapevole che la strada non è agevole perchè i nostri politici hanno compreso che basta fare dell’elemosina prima di ogni elezione ed i pianti diventano sorrisi e la soluzione dei problemi vengono procastinati all’infinito.La gente si tranquillizza ed i Boschi,i renzi della situazione continuano indisturbati a fare i loro interessi.

  5. Chi governa chi? Questa domanda mi sono posto piero dover aver letto 2 tuoi twitter inerenti il financial time e l’immigrazione dilagante e senza filtri in Italia e la scuola del sud tirolo dove ai clandestini,in barba del fatto di essere una provincia autonoma italiana e non uno stato straniero,ai clandestini/migranti insegnano il solo tedesco ,in barba alle leggi nazionali.Se è vero che l’Italia non ha una vera strategia di contrasto dell’immigrazione clandestina,confondendo clandestini e clandestini provenienti da paesi in guerra,cosa quest’ultima tutto da dimostrare,laddove l’archiviazione di impronte e dna è pura chimera:dall’altro non si può non rimanere basiti vedendo che in territorio italiano,seppure a statuto autonomo,una legge dello stato,l’Itaglia,venga platealmente aggirata. E qui vengo al punto:uno stato dell’unione,che delle scelte in autonomia finanziaria ha fatto la propria bandiera , cosiccome una provincia autonoma italiana in contrasto con la lingua “madre” dello stato,ha deciso,in contrasto con le leggi dello stato di insegnare non il bilinguismo italiano/tedesco ma solamente il tedesco,neanche fossimo in Germania e non nel tirolo italiano.Da qui la domanda:Piero,chi governa chi?

  6. Caro piero ho letto il tuo twitter sui wc dei clandestini ed ho fatto una considerazione ad alta voce: ” e noi che che siamo genuflessi ai loro modi,alla loro aggressività culturale nei confronti dell’occidente cristiano così,cosa siamo se non una cloaca buona per espellere i loro bisogni,senza chiedere nulla,ne rispetto per la nostra cultura ne delle nostre leggi,ne per ogni altra forma di rispetto verso le nostre leggi.Piero,noi occidente cosa siamo siamo diventati se non una cloaca per i clandestini? E questo non è abdicare i nostri valori davanti alla loro arrogante inciviltà dei loro comportamenti? La cultura occidentale e cristiana, procedendo di questo passo ha gli anni contati.Saluti.

  7. Uno stato che ha 4 milioni poveri puri,che non hanno di cui vivere ed altri 8,più “fortunati” che vivono da “migranti” senza però le attenzioni che questi ricevono dalle sboldrine d’Italia,non è uno stato che si possa definire civile,avanzato, come il cibo che in molti gettano nel cassonetto quando potrebbe tornare utile per sfamare quel “prossimo tuo” di cui molti vescovi e cardinali pontificano ,tra un piatto di portata e l’altra nei loro lussuosi appartamenti fronte S.Pietro,alla Bertone per intenderci.Ecco,questa Italia fatta di cittadini che al mattino si alzano con mille buone intenzioni ed alla sera s’addormentano pensando che faranno domani quello che avrebbero dovuto (potuto?) fare oggi.E tutti a pensare ai “migranti” quando vi sono milioni di “migranti” italiani che anche questa sera dormiranno pressochè digiuni.Fa tanto “fico” pensare a chi viene da paesi lontani…..e Pisapia e la Boldrini lo sanno. Questo è quello che ho pensato ,caro piero, dopo aver letto il twitter sui poveri e dimenticati dallo stato che si occupa dei soliti noti.

  8. Oggi un bambino austriaco è stato stuprato in piscina da un profugo iracheno entrato in Austria da pochi giorni.Sino a che punto si può o si deve tollerare questi comportamenti animaleschi di importazione? Sino a che punto l’unione di interessi economici detta anche Ue,per il profitto ed interessi tanto oscuri quanto inenarrabili, permetterà ancora tutto questo? Non è arrivato il momento di cambiare il nostro approccio con i burocrati di Bruxxels con interessi a noi sconosciuti? Stiamo tornando all’età della pietra a forze di tollerare i loro comportamento ed il lassismo della nostra classe politica.

  9. Vorrei porre in evidenza a voi tutti sulla TAV e quindi sulla NO TAV per far comprendere come la politica del nuovo in fondo è come la vecchia politica e dei loro giullari sui media,in questo caso La Nazione di Firenze,cassa di risonanza alle fortune politiche di renzi,minuscolo e non a caso.Quelli della tav stanno usando una fresa singola laddove era consigliato quella doppia perchè questo avrebbe evitato di fare il lavoro doppio, quindi rischi maggiori,che statisticamente non possono essere calcolati bovinamente con un + 50%.C’è poi che non sono iniziati i lavori della via di fuga in caso di emergenza che avrebbero potuto fare contestualmente ad altri lavori.Ora qui viene il bello (o il brutto?) della politica della gestione delle responsabiità.La responsabilità della progressione dei lavori e dell’espletamento di questi spetta all’unità OA che ha il compito di AUTORIZZARE tali lavori e/o indicando le modalità esecutive.Ma nell’incontro con chi era a porre questi quesiti loro, hanno detto (quelli dell’OA), di “non voler entrare nel merito”. Loro che esistono per il controllo e indicare le modalità “non vogliono entrare nel merito.Ponzio Pilato avrebbe avuto meno faccia tosta.A chiosa,semmai ve ne fosse stato il bisogno di dirlo,il giornalista ha “dimenticato” di pubblicare questo non decidere dell’ OA,il braccio tecnico-politico dei lavori.Questo genuflesso appiattimento dei media,in questo caso del quotidiano “La Nazione” conferma che Renzi,il “bullo della Toscana” ha protezioni politico-economiche che bisognerebbe scoperchiare,c’è una fogna a cielo aperto in Italia,Toscana,Firenze. Una di quelle “fogne” che ha portato il nostro stato a quella voragine supernova del debito pubblico italiano.

  10. Uno studio dell’università di Torino è giunto alla conclusione che a livello Unione Europea i paesi più virtuosi nell’esecuzioni delle grandi opere sono quelli che hanno le leggi più permissive nel contrasto alla infiltrazioni di mafie od organizzazioni criminali nella gestione di questi appalti.Quindi possiamo dire che,sulla base di questo studio,più le leggi sono permissive più i lavori terminano nei termini previsti.Quest o studio si basava in particolare sulla tav Lione-Torino.Lo studio ovviamente non entra nel merito della gerontoburocrazia italiana,delle lungaggini burocratiche,delle autocertificazioni che nessuno controllerà mai se non davanti all’ennesimo incidente con strage e successivi processi che si apriranno per poi chiudersi in un’infnito gioco dell’oca.Io sono giunto all’amara e sarcastica conclusione che anche le nostre mafie,come i nostri governi e la nostra giustizia, sono meno affidabili di quelle straniere.

  11. la Johnson&Johnson condannata poichè il suo borotalco provoca il tumore è il futuro è il futuro che ci dobbiamo aspettare con la libera circolazione delle merci tra gli Usa e l’unione Europea?

  12. Notizia apparsa su “Il Giornale” ma non solo:
    «Il vettore Hiv replicante prosegue Gori – , legato alla glicoproteina del Vsv, ha dato un costrutto di pericolosità immensa, proprio perché replicante e legato a una glicoproteina che riesce a farlo entrare in moltissimi tipi di cellule del nostro organismo»
    Un donatore scopre di essere sieropositivo durante una donazione all’ospedale san Gerardo di Milano e si occupava di eserimenti su queste tipologie di trasmissività dell’hiv.
    Una domanda:dopo tante certezze sulla sanità,vaccini compresi, non è arrivato il momento per la ministra Lorenzin,la Ue e la OMS dire la verità,tutta la verità, sul chi cura chi e come?

    1. L’onestà non dev’essere una qualità ma una consuetudine in un normale stile di vita. La nostra vita dev’essere onesta in ogni occasione,anche e soprattutto verso noi stessi che non dobbiamo vergognarci quando cadiamo ma quando ,pur vedendo comportamenti disonesti volgiamo la testa dalla parte opposta.La politica non è altro che la gestione della partedi vita in comune col resto della comunità e null’altro.

  13. La TAV Firenze che doveva costare poco più di 500 milioni di euro questo valore è lievitato a 750 milioni prima di essere bloccati i lavori per un contenzioso tra l’ente appaltante e l’appaltatore e comuque,parole di raffaele Cantone,presidente dell’autorità nazionale anticorruzione,registrerà ulteriori aumenti e comunque i materiali impiegati sono di qualità sicuramente inferiore a quelli previsti dal capitolato,con ulteriori costi,anche legali.
    Un’opera dai più considerata superata già al momento di passare dalla fase progettazione a quella operativa,con gravi rischi idrogeologici per disattesi controlli da parte dei preposti, che ancora non terminata è già costata il 50% in più del previsto,in altri tempi avrebbe fatto cadere più di un governo,con i media giustamente a martellare con la notizia, oggi la notizia non passa neanche nelle pagine interne dei giornali nazionali.Evidentemente i “manovratori” non devono essere disturbati,chi governa VERAMENTE l’Italia ha bisogno di tranquillità per depredare le casse pubbliche prima di appendere l’ultimo cartello: “Italia chiusa per fallimento”.

  14. La UE è morta,anzi no: è viva secondo le necessità delle multinazionali,della culona di germania oppure una ferita andata in cancrena con uno o più arti da amputare? L’itaglia che raglia guarda all’elezioni tedesche come un marziano guarda una telenovela brasiliana. Nessuno vuol prendere atto che l’unione di tanti egoismi,oltre che dannosa distrugge l’economia locale che poi è quella reale,delle massaie,dei pensionati,delle mele buone anche se piccole e lontane dal calibro minimo sancito per essere 1^ scelta nei regolamenti dell’unione.Così come per olio extravergine la cui produzione ufficiale è 3 volte quella reale,arruolando come comunitario anche l’olio sae delle automobili.La sinità non può e non dev’essere quella delle assicurazioni e neanche quelle delle regioni con i loro turisti della salute che da sud vanno a nord per andare a trovare i figli e contemporaneamente curarsi ed aggirare l’inefficenza presente in terra natia.Dov’è finita l’Italia,fatta di italiani che si rimboccavano le maniche , che non facevano figli come adesso accendiamo mutui,lasciando agl’extracomunitari,con le nuove generazioni,il futuro a sora Italia.

  15. Il diritto a curarsi ed a ricevere un servizio sanitario nazionale almeno sufficente e con costi equi è ancora valido in Italia,o no? In un report di ieri 16 marzo di CITTADINANZA ATTIVA
    dal titolo “Ombre e luci del servizio sanitario nazionale” sembrerebbe di no.Di seguito le evidenze negative venute alla luce e messe in evidenza :
    Macchinari non utilizzati o funzionantia scarto ridotto,reparti chiusi anche se appena ristrutturati con denaro pubblico o sottoutilizzati per mancanza di personale (?),attrezzature e dispositivi non adattialle esigenzedei pazienti (sprechi?),personale sanitariocostretto a turni di lavoro massacranti od in trasferta (?) con costi aggiuntivi per le asl,geronto burocrazia costosa che non aiuta ma ostacola quelli che vengono definiti “pazienti” ma che di fatto vengono consisiderati e trattati da “sudditi” e come tali trattati.Alla luce di questo report di cittadinanza attiva la ministra Lorenzin,tutto spot e vaccini,come pensa di ottimizzare il servizio sanitario nazionale,tagliando gli sprechi ma non la qualità minima del servizio prevista dalla carta dei diritti?

  16. Oggi 18 marzo 2016 350 persone hanno manifestato contro le armi prendendo ostaggio un’intera città,Firenze.Ho visto anziani e persone con disagi motori trascinarsi a piedi,un traffico,un caos dia guerra civile per una “folla” di 350 persone.Quanto costa la “macchina” pubblica italiana,nazionale e locale? un’enormità!! eppure oggi sono bastate 350 persone,a fronte di una popolazione che non raggiunge le 400 mila unità,per porre in scacco la città, e portare alle stelle gli inquinanti ,particolarmente quelle più piccoliimpalpabili e per questo enormemente più pericolosi per la salute.Questo possiamo ancora definirlo “stato di diritto” ?

  17. Ancora una volta un’attentato un’attentato,ancora una volta in un luogo simbolo come la capitale di quell’unione poco europea e molto affaristica,che nel tempo ha distrutto quel comune sentire che ci aveva dato l’illusione di essere un “popolo” uniti da alcuni valori fondanti come le comuni radici cristiane,la democrazia intesa come libertà di esprimere i nostri assensi e dissensi,confessione religiosa,attenzione ai bisogni ed alle richieste di ogni cittadino di di questa unione.Con lo spalancare dei portoni di ingresso di questo enorme condominio,somma dei diversi interessi sempre più spesso non coincidenti tra loro,sempre più spesso di natura prettamente economica,dell’asservire e non del sostenere,del prendere e non del dare,di cercare .Ecco,sotto i colpi di questi egoismi,non abbiamo saputo e voluto dare una risposta concreta a questa invasione che ha il preciso scopo di sottomettere l’Europa cristiana e democratica con lo scopo neanche troppo nascosto di creare un’entità sovrannazionale,ll’Euroarabia,in cui far confluire gli egoismi dei ricchi interessi delle multinazionali euroamericane con quelli dei signori dei petrodollari che controllano fette significative dell’economia occidentale.,senza per questo dimenticare quanto e come si stamuovendo la Cina in Africa come in sudamerica.In questo contesto devono essere vissuti gli attentati che stanno lacerando l’Europa.

  18. “Le Ferrovie, oltre a preparare un’offerta per rilevare l’Atac, la disastrata compagnia di trasporto locale romana, hanno nel mirino l’Anas.
    La società che gestisce le strade nazionali entrerebbe nell’orbita dei treni grazie ad un aumento di capitale di Ferrovie, che avverrebbe appunto tramite il conferimento dell’Anas da parte dello Stato.
    Uscita così dal perimetro dell’amministrazione pubblica (con lo Stato che vedrebbe dimagrire di circa 2 miliardi il peso delle sue partecipazioni soggette alle regole di Bruxelles) l’Anas potrebbe essere privatizzata o anche quotata in Borsa. Per renderla appetibile ai potenziali acquirenti o investitori l’Anas vedrebbe modificato il suo sistema di finanziamento. Non più trasferimenti diretti da parte del Tesoro, ma un prelievo secco sulle accise che già gravano sulla benzina.
    Nessun aumento del prezzo dei carburanti ma uno spostamento del peso del finanziamento dalla totalità dei contribuenti a quei soli che acquistano benzina o gasolio e utilizzano la rete viaria: in sostanza una sorta di pedaggio sul “consumo di asfalto”.
    Il pacchetto preparato da Renato Mazzoncini, l’amministratore delegato di Ferrovie che Matteo Renzi ha voluto alla guida della società dopo la non felice parentesi del duo Messori-Elia – dimissionati entrambi perché divisi sui criteri di privatizzazione della spa – , risponde ad una concezione del trasporto basato sulla mobilità integrata. L’orizzonte delle Ferrovie è adesso quello della gestione dei passeggeri su tutto il sistema di trasporto pubblico, da quello urbano-metropolitano-regionale a quello su binario e su gomma.” La notizia è di “Repubblica” ed è stata rilanciata dai NO TAV perchè mentre l’Anas è un soggetto di diritto pubblico.e quindi soggetto a leggi e regolamenti più stringenti una società quotata in borsa,oltre a non dover rendere conto al patto di stabilità ed a non dover indirire gare di appalto valide per l’intera Ue,avrà le mani libere di movimento facendo da “privato” quello che faceva da “pubblico” senza render conto ai cittadini italiani che con le tasse hanno permesso di costituire predette società.Insomma un’esproprio proletario o,se preferite,lasciare i debiti della malagestione pubblica in una “bad company” che rimarrà sulle nostre spalle mentre i futuri attivi di bilancio rimarranno nelle casse di queste spa partecipate PA che genereranno premi produttività a pioggia e nuove poltrone per gli “amici” .Insomma quello che già accade per Renzi con “gli amici della Leopolda”.

  19. I nostri politici,nazionali come della UE, che parlano dei “migranti” (clandestini?) come di persone che fuggono dalla guerra,dalla fame,dall’oppressione,per poi sentir chiedere da questi “oppressi” non il diritto di esprimersi,del diritto alla libertà di culto o di espressione politica,di diritto all’accesso allo studio ed alla salute.No di tutto qursto:a Trento il loro diritto inalienabile è la RICARICA TELEFONICA.Verrebbe voglia di lasciarli affogare,loro come la nostra classe politica,nazionale e UE.Tutto questo è passato nella mia mente dopo aver letto il “caso” Trento sul twitter di piero a nopecoroni.

    1. per me sono tutti clandestini,senza passaporto o falso,e sono disertori(naturalmente gli uomini)da noi le guerre si sono combattute,non si fuggiva,anzi si sono perse migliaia e migliaia di giovani oltre a tanti più vecchi,questi vengono con uno scopo solo:i soldi,che pensano si trovino per strada,sono arroganti,bestie e incivili,bisogna educarli qualora abbiano un posto di lavoro e restino in italia,ma non si integreranno mai.Sono merce per i nostri affaristi e che nessuno delle opposizioni contrasta,vista dal di fuori si può pensare che siano tutti d’accordo,perchè il bla bla senza fatti non conta niente,come sta succedendo.
      Per prenderla bassa,non sanno cosa sia la carta igienica,l’educazione primaria ecc.ecc.non possiamo convivere con questa gente che stanno imparando a delinquere oltre a tutto il resto.I bambini/ragazzi italiani stanno perdendo il programma scolastico perchè insieme nelle classi ci sono immigrati che non sanno neanche la nostra lingua,ma ci sono migliaia di casi della nostra vita civile che dimostra la non possibile convivenza vista la troppa differenza culturale,etica e di vita.
      Chiudo e saluto.

      1. Tutto vero quello che scrivi.Differenze culturali e pratiche,dalla carta igienica come scrivi alla clandestinità visto che entrano clandestini e,sfruttando il ventre molle dei nostri attuali politici,chiedono l’irricevibile da questi zerbini che coprono la nostra arte a ignoranti cammellati.Lo stato laico e non prono alla chiesa della caritas che vive dei sussidui dati a questi clandestini anzichè ai nostri giovani per dar loro una prospettiva di lavoro,sociale e culturale.Dobbiamo rovesciare sora Italia e cambiare il corso tragico della nostra storia.A presto.Saluti.

  20. Sala si è dimenticato di segnalare la sua casa a St.Moritz? Nulla di strano,si allinea al pensiero unico voluto dal pinocchio Renzi-no,venditore di giornali gratuiti e dal padre nominato “dirigente” il giorno prima di essere nominato presidente del consiglio,in modo tale che come tale verranno pagati i contributi del “dirigente” premier. E vogliamo parlare dei 3 mutui per la medesima villa di Pontassieve di sua proprietà o del concorso pubblico per assumere insegnanti nel gruppo dei quali,ma guardo un pochino la coincidenza,c’è la sua signora,prima ancora una supplente con la supplente per girare col marito.Allora cosa dire di Sala? nulla di nuovo per questa classe politica corrotta e corrutrice,venditrice di vacche e di sogni,naturalmente a spese di un popolo di pecoroni.La sveglia è suonata!!

  21. Piero leggendo il tuo tweet #nessun politico italiano riuscirà a resettare l’#italia,o non politico oppure il solito straniero chiamato,ho immediatamente pensato che che l’italiano medio è stato sino ad ora abituato a tanti,tantissimi “al lupo,al lupo” che oramai pensa “l’importantte è farsi i ca..pperi nostri,passata la tempesta continuerò a fare quel che facevo ed ancor di più.” Oramai stiamo sul margine del burrone con affianco la culona di Germania,ma non solo, che ci dà piccoli colpettini per farci cadere,quasi per caso.renzi,berlusconi,salvini o l’appennicato mattarella,non sanno che portone aprire e la svendita Italia e prossima ma loro,l’italiano medio pensa ancora di poter fare il furbo all’infinito.Se non la diamo noi,la scossa,questi cadono dal letto e non s’accorgono che gli hanno portato via le mutande che indossavano.I politici hanno rubato e continuano a farlo ma gli italiani non meriterebbero nulla di più,ma vogliamo abbandonare senza neanche provarci?

    1. Si vale la pena provarci,però,come già detto,la speranza è che chi ci legge ci aiuti a crescere,il resto poi,possiamo organizzarlo.Dobbiamo combattere contro gente che nonostante vedano il peggio ogni giorno e sentano il peggio dei peggi ogni ora non reagiscono,gli hanno succhiato il cervello!!!Ma chi ce l’ha ancora non è più scusabile!Usiamo la pazienza,basta non ce ne voglia troppa,e vediamo cosa succede.Anche gli articoli sulla sanità potrebbero essere dei pungoli per svegliare gli italiani e capire come siamo manipolati.
      Vediamo..

      1. Tutto vero.La sanità che non c’è,almeno come dovrebbe,può essere il grimaldello ma intorno a me vedo ogni giorno tanti attapirati buoni solo a lamentarsi ma di reagire non ci pensano.Si è sempre detto “i giovani..” ma sono vecchi dentro,svuotati,troppo intenti a chattare per vedere i casini reali intorno a loro.Loro avrebbero il movente e l’opportunità,come direbbero nei film,ma avranno,prima o poi,il coraggio? Un caloroso saluto.

  22. Da oggi nasce Atlante,un fondo d’investimento alternativo,che sostituisce il fondo di garanzia interbancario garantito dall’Abi,ovvero da tutte banche.Nel nuovo,al contrario del precedessore vi sarà una “piccola” (?) percentuale in possesso di Cassa Depositi e Prestiti,cioè lo stato,cioè noi.Se prima c’era la garanzia,adesso ci sono i soldi.I termini “piccola” o “grande” è tutta una questione di prospettive,resta il fatto concreto che il salvataggio avverrà con i soldi ANCHE dello stato mentre prima c’era una garanzia dello stato a fronte della garanzia dell’ABI e dei beni delle banche.Una presa in giro,l’ennesima,del faccendiere renzi.Quando pennichella Mattarella si sveglierà,se si sveglia,non sarà mai troppo presto.

  23. La cultura occidentale,cristiana e tollerante,ha spalancato i propri confini,abiurato la propria identità culturale e sociale, fatta di condivisione e rispetto,per seguire nel folle progetto statunitense che ha portato destabilizzazione politica in medio-oriente,a tutto vantaggio dei sauditi,padri dell’ortodossia più estrema dell’islam.Le loro multinazionali,i loro intrecci affaristici hanno trovato nel ventre molle e diviso della Ue un luogo,fisico e mentale,dove sperimentare quella che gli ipocriti definiscono “integrazione” ma che nella pratica è la sottomissione dei “nuovi” musulmani.Papa francesco è consapevole di tutto questo e della pavidità dei leader occidentali europei?

    1. le porte noi vogliamo chiuderle e fare un pò di pulizia già che ci siamo,i dollari in mano agli arabi li abbiamo e li stiamo mettendo noi seguendo le cinque sorelle e altre non puntando in modo pesante sulle fonti alternative.Francesco che critico abbastanza fortemente deve andarsene da roma,non è il suo posto,adesso ci vorrebbe un papa condottiero come ai loro bei tempi.Meno religione più fermezza.
      saluti

      1. Il portone lo dobbiamo chiudere a più mandate e dev’essere presidiato,così come dobbiamo smetterla di andarli a prendere quasi a domicilio.Le 5 sorelle del petrolio,gli americani ed i sauditi,sonoi principali artefici del caos in medio oriente che hanno portato il daaesh alle porte di casa nostra.I clandestini sono un modo come un’altro per fare pressione sull’occidente,in particolare sul ventre molle dell’unione,l’italia (volutamente in minuscolo) con i vari,renzi-no ed alf-ano,e contestualmente produrre l’autofinanziamento di questi terroristi.Francesco non è il papa adatto per il momento cruciale,per i rischi che sta correndo l’occidente cristiano.L’itala,senza una politica energetica propria,con un’economia allo sbando,con uno stato sociale che favorisce il parassitismo,è ad un bivio:o cambia radicalmente o cessa di essere stato e diventa,anche formalmente,colonia arabo-americana con le 5 sorelle a governarci.

  24. Ora abbiamo anche il professore islamico che usa dei termini di paragoni,il crocifisso ed il velo,che dimostra quanta cultura un tanto al chilo questi hanno.Il crocisso è il simbolo del calvario e della resurrezione del Cristo,il velo è un comportamento,coprirsi paere del corpo che non ha nulla a che vedere con la religione.Chiedono molto e noi diamo di più e questi,che hanno preso le misure della nullità della nostra classe politica,rilanciano ancora.Dobbiamo metterci un punto a tutto questo.

  25. CITTA’ DEL VATICANO – “Troppe volte non vi abbiamo accolto! Perdonate la chiusura e l’indifferenza delle nostre società che temono il cambiamento di vita e di mentalità che la vostra presenza richiede. Trattati come un peso, un problema, un costo, siete invece un dono”. Lo dice il Papa rivolto ai rifugiati in un videomessaggio per il 35/o anniversario della fondazione del Centro Astalli.
    Se questi sono un dono,considerato che il “tesoro” del Vaticano è sostanzioso, perchè non li accogli in Vaticano e poi li distribuisci nelle diocesi sparse per il mondo? perchè non aiuti quei stati che,grazie a questa gioiosa invasione proveniente dal canale di Tunisi,si trovano letteralmente nella merda.Meno ipocrisia,2/3 di questi non sanno neanche cos’è una guerra,semplicemente vengono da clandestini perchè il visto non lo avranno mai.Parlare di Dio va bene,parlare a nome di Dio non sarà apostasia ma è comunque una furbata buona per i tuoi pecoroni.

  26. Piero#Politica il premier Valls vieta il velo nelle università francesi….
    Piero#Vari penetrazione araba nell’università di Bologna,accordo contro Israele..
    La Francia E’uno stato ed i francesi si riconoscono nelle radici storiche di quello stato.
    L’Italia governatada sempre da pecoroni senza patria e senza onore hanno “costruito” un popolo senza radici,quindi sempra patria e conseguentemente senza valori.Quando un valore cessa di esser tale ci sarà qualcuno pronto un’altro “valore” pronto ad occuparlo.E’ quello che sta accadendo a Bologna.Le radici ci danno la forza del nostro passato,senza di questo siamo una scatola vuota pronta per essere riempita dal nuovo padrone.Svegliatevi pecoroni!!!

  27. “ANSA) – NEW YORK, 21 APR – “Passato il referendum con un evidente messaggio politico degli italiani che lo hanno considerato sbagliato, è fondamentale che nessuno possa pensare che la questione ambientale sia finita in un angolino. Siamo qui per annunciare che noi siamo leader sulle rinnovabili e chiediamo all’Onu e al mondo di essere sensibili su questi argomenti”. Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in una conferenza stampa nella sede dell’Onu.” L’unica fonte di energia rinnovabile sono le legnate che dovrebbero e saranno date ad una classe politica di ladri e parassiti come quella italiana di cui renzi-no è un’indiscusso capo bastone anche per colpa di una bella fetta di italiani sempre pronta a vendersi al migliore offerente.Smettete di belare davanti alla staccionata,prima o poi farete la fine dell’agnello pasquale.

  28. “ANSA) – RIMINI, 23 APR – Un funzionario dell’Agenzia delle Entrante di Cesena è stato arrestato ieri a Rimini dai carabinieri riminesi, sorpreso mentre si fa pagare una mazzetta.
    L’uomo è stato filmato: i carabinieri lo hanno infatti ripreso mentre prende il denaro, nell’ufficio di un commercialista, che gli è fruttato un’accusa per concussione. In carcere è finito Tiziano Marchi, 59 anni originario di Forlimpopoli, con un passato in politica da socialista come assessore ai servizi e alle relazioni aziendali nel 2009 del Comune di Forlì e consigliere comunale nel ’95 per una coalizione di sinistra. “Con 10 mila euro la pratica della verifica potrebbe slittare anche di anni, altrimenti il controllo del Fisco sarà imminente”, la minaccia del funzionario. L’Agenzia delle Entrate dell’Emilia Romagna, sottolineando di “condannare con fermezza qualsiasi comportamento disonesto”, “assicura la piena collaborazione agli inquirenti che hanno arrestato un dipendente dell’Ufficio di Forlì-Cesena con l’accusa di concussione”.Quando c’è una classe politica corrotta anche il galoppino vuole la mazzetta.

  29. “pakistani a Biella, ottenuto il permesso di soggiorno(perchè?)adesso vogliono cibo e aiuti dai coglioni nopecoroni.it” Piero come al solito è diretto ed arriva al punto:il popolo italiano è un popolo di pecoroni che finiranno sulla “brace” dell’islam e dei clandestini che la preparano.

  30. “(ANSAmed) – CATANIA, 27 APR – “Stiamo studiando una proposta da presentare all’Unione europea per l’uso delle navi per l’identificazione dei migranti, per poter prendere impronte digitali e dati anagrafici in mare durante i soccorsi. Così non avremo un posto fisso a terra creando degli hotspot sul mare”.
    Lo ha detto il ministro dell’Interno Alfano intervenendo al municipio di Catania a un incontro con il commissario europeo per la migrazione, Dimitris Avramopoulos.” Bene,bravo,bis, ma se la nave è battente bandiera diuno stato dell’unione che fate,lo lasciate a vita sulla naveo lo fate scendere alla più vicina terraferma,come ad esempio Pantelleria? In questo caso costano meno gli alberghi a 4 stelle.Se invece è una nave extra Ue senza libera circolazione in Ue…ma poi come farebbero in Sicilia senza gli schiavi nei campi?

  31. Oggi sul Sole24ore:”brusca frenata del pil americano: solo +0,5nel primo (2016) trimestre.” Lo stesso risultato,in Italia,lo avrebbero salutato come la svolta della vita per il sgoverno renzi.Da noi una crescita da prefisso di Torino o Milano verrebbe considerata la svolta per eccellenza.C’è da comprenderli: oramai sono abituati col brodino con il dado star.

  32. Piero ho letto il tuo tweet di eri su Berlusconi e credo che ti stia ascoltando:ha di fatto venduto premium,si appresta ad aumentare la quota in mano a soci terzi su mediaset ed è di oggi che c’è una cordata tutta cinese che si sta incartando il Milan.E’ evidente che dalle parti di Arcore sono in attesa di uno Tsunami.

  33. “Abbiamo la responsabilità di un popolo di cui non fanno parte solo gli stranieri, ma anche gli italiani. E tra i nostri connazionali i poveri stanno aumentando sempre di più”,e poi “Gli italiani che vivono in condizioni di povertà sono tantissimi – dice Negri al Resto del Carlino – Mi basta pensare alla mia diocesi. Abbiamo diverse mense e sono andato a visitarle in più occasioni. In certi casi ho visto arrivare insospettabili italiani, in giacca e valigetta 24 ore. Persone della media o alta borghesia ferrarese”. Sono le parole di un fascista o leghista?No,sole le parole dell’arcivescovo di Ferrara luigi Negri.E’ arrivato il momento di dire basta a questa invasione senza regole,non siamo nelle condizioni di poter continuare in questa farsa dove vi sono “poveri”clandestini che si possono pagare un viaggio da clandestini e “ricchi” italiani che dormono in macchina.

  34. ” #politica la merkel cala le mutande,varia il testo di un’opera di Mozart per compiacere Erdogan,dobbiamo farcela!! nopecoroni.it”
    Piero ha ragione quando afferma che dobbiamo farcela,perchè probabilmente saranno le ultime che vivremo da uomini e donne libere di esprime il proprio pensiero,il proprio credo,il proprio voto,di poter cambiare il corso degli accadimenti. Questo strano intreccio,politico,economico,sociale,mondiale fatto da multinazionali,stati e ricchi emiri e cinesi,che sono presenti anche in quello che è il Daesh od Isis che dir si voglia.La merkel si cala le mutande e,con lei tutta la Ue.Gli Usa sono dall’altra parte della barricata.

  35. -Oggi il governo renzi poggia sui “fedelissimi” di berlusconi come verdini ed alfano.Se berlusconi non capiva prima di chi si circondava può comprenderlo adesso?
    – Se il movimento 5 sogni non è riuscito a governare una città come livorno come può governare l’italia?
    -Se renzi ,insieme a monti e letta ha portato il debito/pil 125 al 141% come può dire che questa è la volta buona per l’italia? Forse parla della sua svendita?

  36. Sabato 8 maggio,da fazio,renzi ha detto: “Primo: la questione morale, “che nel Pd esiste e chi lo nega, nega la realtà”.” Ed ha ragione,basta vedere in casa renzi e boschi per rendersene conto.

  37. “Piero#religione.l’islam vuole erodere,passo dopo passo,le nostre certezze,tocca a noi difenderci o meglio ancora…..nopecoroni.it ”
    L’Islam è subdolo,strisciante come il serpente del paradiso terrestre,che suadente instilla il dubbio e con un sorriso,che pregusta il fine ultimo,ci divide,si mostra tollerante laddove è debole ed in minoranza.Noi lo vediamo come un “fratello” con cui condividere il Dio,ma loro non cercano questo,loro vogliono sottometterci,e per questo deveno essere sempre di più,sempre più apparentemente “fratelli”. Poi,un giono,si scoprono maggioranza e da quel momento inizia il loro lavorìo di lama.E non basterà mostrarci pecoroni per non perdere la vita oltre che la dignità.

  38. ” PIERO#POLITICA caporalato nei vigneti toscani con i profughi,capite a chi fanno comodo?Però il loro peso è su di voi nopecoroni.it” Si scrive profughi si legge schiavi.E gli italiani? come ciuchi a votare il Partito del Danaro di renzi-no.O cambiamo modo di porci con la politica ed i politici oppure siamo un popolo di ..pecoroni che meritano questo trattamento.

  39. L’Austria che vuole il muro con l’Italia ha decretato col voto la vittoria della sinistra verde. Un controsenso elettorale? Neanche per sogno.I stranieri come i musulmani i 1^ e 2^ generazione che hanno visto nella destra il pericolo di prepare le valige e salutare con la manina dall’aereo o dal treno,hanno deciso di votare a sinistra,i verdi. Cosa pensate che accadrà in Italia quando gli italiani si saranno scocciati di pagare le tasse e vedere le case popolari quasi tutte consegnate a zingari od extracomunitari? Avete capito bene,anche loro voteranno la sinistra loro zerbino.Italiani,occhio al sedere…

  40. Ieri Piero su tweeter:
    #politica “adesso sono pronti a tutto pur di vincere,onestà,coerenza,correttezza non contano,sono malati di potere nopecoroni.it ”
    #politica “ci troviamo tutti invischiati in una tela immaginaria che i nostri politici hanno tessuto,spezziamola!!nopecoroni.it ”
    La coerenza è la peste della politica italiana.Osservando quanto accaduto a Roma,tra berlusconi e Meloni,voi credete che non ci sia una relazione col “tradimento” (?) di verdini/alfano verso berlusconi ed un’accodo di questi con renzi-no per il “prestito gratuito” con il voto “segreto” in certe riforme presenti e future in cambio di un traghettamento tranquillo delle proprietà del biscione? C’è poca fantascenza in questo e tante pecore pronte a tornare dal “buon” pastore.A volte i cani come alfano e verdini possono tornare utili nella pastorizia elettorale.il M5S saprà monetizzare elettoralmente,e nel tempo, questa fase di “collaudo” di questa grande coalizione bella e pronta per un pranzo nunziale a spese dell’itaglia che raglia?

  41. Oggi Piero su tweeter” #varicoppa di gelato più cara al mondo: a Dubai,724 € con oro in scaglie,tartufo italiano,zafferano Iran + Versace nopecoroni.it ” Considerato che si fanno il bagno nel petrolio possono prendersi in casa anche 1 milione di clandestini, di quelli che fanno piangere la boldrini ed il papa venuto da lontano.A rimanerci,no?

  42. Oggi Piero su Tweeter:”#religione vicino a Firenze ex cartoleria trasformata in moschea,senza permessi,ci prendono per coglioni e lo siamo nopecroni.it ”
    Oggi su http://www.toscanamedianews.it :”Due parrocchie che ospitano rifugiati musulmani hanno predisposto spazi appositi destinati al culto, anche all’interno di un chiesa
    PISTOIA — Don Alessandro Carmignani e don Massimo Biancalani sono due parroci che collaborano con l’associazione “Virgilio – Città futura” in un progetto di ospitalità per 18 migranti di fede islamica. Richiamandosi all’appello all’accoglienza lanciato da Papa
    Francesco, hanno deciso di offrire ai loro ospiti anche la possibilità e uno spazio fisico da raccoglimento e preghiera.In due delle tre parrocchie pistoiesi coinvolte gli spazi
    sono stati allestiti nelle immediate adiacenze delle rispettive chiese, mentre per la parrocchia di Vicofaro il luogo scelto è la stessa area interna della basilica.
    ‘Che c’è di strano? Nessun obbligo, ma chi vorrà potrà farlo liberamente. Non avrebbe avuto senso farli pregare in uno scantinato” hanno spiegato i due parroci, aggiungendo poi: Ogni parrocchia dovrebbe aprire le sue porte a questi disperati, anzi invitiamo chi sia d’accordo a contattarci”.
    Il Papa venuto da lontano,in attesa di ritornarci,da bravo musulmano,ha seminato bene ed il suo prossimo passo sarà togliere quel crocifisso con appeso quel corpo morente per il quale in diverse pari del mondo,oggi come secoli fa,molti cristiani sono stati, e lo sono ancora,scannati come bestie.Il principio della reciprocità che supporta ,o dovrebbe, i rapporti tra stati viene applicato da loro in modo unidirezionale:dove sono maggioranza scannano il cristiano,dove sono minoranza vengono serviti dal cristiani.Il tutto per avere manodopera a basso,bassissimo costoAi cristiani è rimasta la speranza di una vita migliore, nell’aldilà,sperando che non sia l’ennesima e ultima fregatura.

  43. In 2 anni di buon governo renziano la sinistraha perso nell’ordine temporale:Livorno,Fiesole,Viareggio,Arezzo,Orbetello,Anghiari,Grosseto;Cascina, Montevarchi,Sansepolcro e Sesto Fiorentino.E’ da rimarcare che è riuscito laddove sembrava impossibile,in roccaforti da sempre del PCI:Siena,Sesto Fiorentino.A Livorno c’era la scusante che si era all’inizio dell’era falce e moschetto renzi-no perfetto,ma adesso cosa s’inventerà questo gallo cedrone per non ammettere che l’Italia che ragiona gli stia gridando:”Pinocchio a casa” ?

  44. L’Italia affoga nei debiti e nei costi dei cara che l’immigrazione CLANDESTINA comporta e cosa e cosa pensa di fare il governo del Partito del Danaro nella persona del ministro dell’economia?Riconosce altri 785 milioni di euro di extra gettito iva ed irpef oltre ai 900 milioni giaà previsti dalla finanziaria. Per cosa? per non mandare a casa quell’esecito di forestali,quasi 1 per albero,che appiccano l’incendio per poi spegnerlo.Sono pagati a chiamata. renzi-no la pensava diversamente ma sentito i rintocchi di campane lontane….

  45. “#Politica l’italia di renzi/alfano:a Udine vivono in tenda da anni ma per i #clandestini ci sono gli hotels,equità!!nopecoroni.it”
    Agli occhi della chiesa del papa venuto da lontano e della sinistra del pinocchio di rignano questi hanno il peccato dei peccati:SONO ITALIANI!!!
    p.s. : miei cari pecoroni belanti italiani e cristiani che miti vi accingete ad entrare nel mattatoio sociale preparatovi dalla boldrini,quand’è che prenderete forconi e voto elettorale per cacciarli via?

  46. Ed ora che con l’uscita della GB dalla UE non sarà più possibile ricongiungere i contributi italiani e britannici vedrete tanti anziani col bastone e l’accento inglese in coda all’inps per la pensione,male che vada quella sociale.Dovranno litigarsela con gli extracomunitari amici della sboldrina della sinistra.Non sarà facile per loro.

  47. L’ex mister expo milano oltre a dimettersi fuori tempo massimo per candidarsi sindaco a milano si è “dimenticato” di segnalare quote societarie in Svizzera e Romania.Lo facciamo o no un bel provvedimento retrattivo oppure un decreto legge ,poi da convertirsi,affinche il codice penale valga soltanto per quelli ex cav con villa ad arcore e proprietario di mediaset.Dai renzi-no,non preoccuparti,magistratura rossa trionferà!!

  48. La giustizia italiana non ha soltanto i tempi biblici con i gradi processuali che si rincorrono tra di loro,con l’inquisito innocente sino a prova contraria sbattuto come un mostro da scannare prima mediaticamente e poi fisicamente.
    Da il quotidiano online IL DUBBIO di oggi:”Il suo incubo ora è sul grande schermo. “Non voltarti indietro”, docufilm di Alessandro Del Grosso, racconta cinque gravi errori giudiziari tra i quali quello subito da Antonio Lattanzi: è finalista del Pesaro Doc Fest – Hai Visto Mai?, concorso internazionale di documentari provenienti da tutto il mondo su temi sociali, con la direzione artistica di Luca Zingaretti, che inizia oggi.
    A dispetto del titolo, Antonio Lattanzi, però, si volta indietro e rilegge tutta la sua storia con lucidità e amarezza. Una delle cose che lo hanno colpito di più è la frase pronunciata dall’avvocato dello Stato nel processo in Corte d’Appello, nel quale si discuteva della richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione: «È vero, ci sono stati degli errori, ma il fatto di non essere stato condannato ha riparato a questi errori». Allora,questa è possibile definirla LEGGE? E l’Italia uno stato democratico?

  49. #Politica germania,austria,francia fregano renzi(facile)sul gobbo tutti i pakistani che non sono arrivati in italia nopecoroni.it
    #Politica 8000 #clandestini in tre giorni,l’invasione aumenta,le coop in festa,noi coglioni,la via balcanica chiusa nopecoroni
    E’ ora di finirla con questa invasione che porterà l’Italia ad essere il più popoloso stato ISLAMICO d’Europa.

  50. L’islam moderato non esiste,quello che esiste è il musulmano che DISSIMULA l’essere moderato cosa peraltro prevista ed incentivata dai loro imam quando sono loro ad essere minoranza.La Francia come altri paesi europei colonialisti sono ben consapevoli di questo,come anche del punto di rottura prossimo a venire con molti di noi che faranno la fine dell’agnello sacrificale.Con 2 guerre mondiali abbiamo consegnato il mondo occidentale agli americani che di questo potere ne hanno fatto un pessimo uso.La Russia di Putin,nolenti o volenti,è l’ultimo baluardo contro l’invasione militare islamica dell’Europa stessa. Quindi “#Politica la musulmana lascia il pd milanese,è in contrasto,ha scelto l’islam radicale e non più renzi nopecoroni.it” non è altro l’ennesima spia dell’incendio che brucerà la democrazia e la libertà d’essere cristiani in Europa

  51. Da Il Giornale:
    “Ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’ su Radio 2, Marco Travaglio ha voluto ribadire la sua scelta di non tifare la Nazionale italiana agli Europei di calcio.” Io invece tifo l’Italia che lo vuole cacciare a pedate questo tuttologo della santona s-boldrina.

  52. In Italia non vi è una VERA opposizione PROPOSITIVA, tanto ciarpame buono per avere visibilità mediatica e passare all’incasso elettorale.E l’Italia e gli italiani,quelli doc? Hanno 2 strade: quella che ogni giorno ci indica piero,pochi ma obiettivi veri e concreti,quella degl’altri,fatta di proclami e utopia.Gli italiani sono sotto fratto in casa loro,oramai per essere ascoltato bisogna essere musulmano,clandestino e non avere a cuore l’Italia.

  53. Oggi#Politica adesso spunteranno i salvaroma cioè il 4° 5° 6° 7° 8° 9° 10° 11° 12° 13° 14° 15° ecc.romani svegliatevi!!nopecoroni.it e #Politica roma caput mundi dei fallimenti e dei debiti,almeno 13 miliardi,grazie veltroni,rutelli,alemanno ecc. nopecoroni.it .
    Sino a quando a pagare saranno TUTTI gli italiani e non vi è la “portabilità” dei debiti,cambiando comune di residenza, ci troveremo sempre al solito punto:i cittadini votano per un’interesse immediato consapevoli che a pagare (forse) non saranno loro,e sicuramente non pagheranno chi cambierà residenza nei comuni limitrofi.Con la portabilità il milanese trasferitosi a Roma nel 2017 non pagherà i debiti del 2016 ed antecedenti.

  54. In Austria le elezioni presidenziali,per brogli, sono state ANNULLATE;fosse successo in Italia sarebbero state AGGIUSTATE. Il destino di uno stato,di un popolo, non si materializza per caso.

  55. Bossetti,il colpevole predestinato,in un processo con indizi “fatti in casa” come certe sequenze di telecamere a circuito chiuso quanto meno sospette se non artefatte.Hanno voluto condannare UN colpevole e non IL colpevole.A quando la responsabilità PERSONALE negl’atti pubblici dei dipendenti pubblici come i MAGISTRATI e FORZE DI POLIZIA? La frase che sentiamo in molti films “OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO” quand’è che verrà applicata nei tribunali italiani? Yara grida GIUSTIZIA,VERITA’ e RISPETTO.La GIUSTIZIA italiana è tutto questo?

  56. Un’altro attentatodi icura matrice islamica ha insanguinato la Francia,Nizza,in una serata di festa.Ancora una volta vi saranno distinguo tra le “potenze” occidentali,ancora una volta vi sarà la boldrini della situazione che dirà che stiamo pagando quanto combinato nel periodo della sopraffazione coloniale.Noi italiani non correremo rischi sino a quando il gianni e pinotto della politica italiana,ano di alf e pinocchio renzi-no a far trattare l’italia come un’immenso resort a forma di stivale.Sino a quado vi sarà questa invasione oscurata dai media noi non avremo gravi attentati.E poi? A quando una politica seria di contrasto a questa invasione? Il silenzio viglacco non ci salverà per molto.

Rispondi